Comandante Ashian. La Vostra Nuova Telepatia. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Comandante Ashian. La Vostra Nuova Telepatia.

Sananda, Esu,Kathryn
 

Comandante Ashian. La Vostra Nuova Telepatia.

http://jennifercrokaert.blogspot.com/2020/08/cmdr-ashian-your-new-telepathy.html

Postato da Jennifer Crokaert. Venerdì 7 agosto 2020.

(traduzione Lina Capettini – www.lanuovaumanita.net )

J: Devo ridere, perché sentivo per ore che mi spingevi a scrivere questo post: Ciao! E benvenuto!

Ashian: Grazie! È sempre un piacere condividere le proprie energie e partecipare al processo di dispiegamento che è l'Ascensione.

Abbiamo informazioni che desideriamo fornire. Molti hanno lottato contro la perdita di contatto con i propri cari durante la chiusura. Sì, ci sono stati telefonate e chiamate con lo zoom e tutti i modi per connettersi, ma l'intensa intimità emotiva di essere alla presenza fisica di una persona cara, di abbracciarsi e interagire con una persona cara, era assente per molti. C'era un buco, un dolore, creato in ogni essere che era privato della presenza fisica dei propri cari.

Questo è come il lato oscuro, di norma, vorrebbe che fosse. Vivono grazie al dolore e all'energia negativa, e non lo dico per far star male qualcuno; riconoscere onestamente tutte le emozioni e sentimenti negativi libera quell'energia dalla sua oscurità e la converte in luce energetica. Questa è l'alchimia cruciale che i Semi Stellari e i Lavoratori della Luce della nostra preziosa Gaia stanno eseguendo, a beneficio di tutti coloro che al momento non hanno le capacità di svolgere questo lavoro.

Tuttavia, ciò che non era così chiaramente previsto da quelle forze, è che questo allontanamento forzato ha portato alla nascita di reti neurali telepatiche all'interno del collettivo umano. Inconsciamente, molti di voi si sono collegati su piani diversi con i propri cari; hanno detto preghiere per loro - il che evoca il loro spirito; hanno avuto "conversazioni immaginarie" con loro - il che evoca il loro spirito; li hanno sognati, il che evoca il loro spirito. Stanno iniziando ad avere l'immagine!

La presenza fisica crea un'intimità emotiva; anche la presenza spirituale crea quell'intimità emotiva, sebbene con una vibrazione più raffinata.

Senza saperlo, molti di voi hanno riacceso le fondamenta e la struttura delle proprie capacità telepatiche, che presto verranno, completate.  

Il blocco ha ampliato le vostre capacità spirituali.

Al momento, questo è simile a quando i bambini imparano a disegnare; i colori si spandono gloriosamente sulla carta ed il bambino dichiara con orgoglio di aver dipinto un gatto, mentre i genitori altrettanto orgogliosi cercano di decifrare il "gatto" dalle ombre e dagli scarabocchi! Tuttavia, con la pratica e la guida, emerge una forma identificabile come "gatto".
Così è con le vostre capacità telepatiche. Sono iniziate, e ora vi state allenando, esplorando e giocando con questa nuova abilità.

Immaginate di abbracciare la persona da cui siete separati, questo verrà registrato da loro ed evocherà un più profondo senso di intimità dentro di voi, tra la persona amata e voi. Potete avere conversazioni in cui li vedete seduti con voi; non li state immaginando, la loro anima è presente, siete in connessione, una connessione più raffinata, ma, man mano che vi ci abituerete, arriverete a sperimentarla emotivamente intima come il contatto fisico. Se c'è qualcuno che è disposto a praticare con voi, tanto meglio! Rafforzerà la vostra capacità.

Con l'imminente salto di Luce, o spostamento, molte "nuove" abilità verranno in primo piano e la telepatia è quella che potete iniziare a praticare ora. Anche se sentite di non avere successo, state risvegliando questi percorsi neurali e rafforzandoli, il che vi renderà più facile quando le vostre nuove abilità saranno trattenute coscientemente dentro di voi. Vi potrebbe far piacere sapere che, su questa nave, siamo per lo più telepatici.  

J: Grazie Ashian, è meraviglioso imparare ... o "telepaticare"! Scusa, che scherzo terribile!

A: È sempre nostro piacere condividere con tutti voi: voi siete noi e noi siamo voi.





 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu