Consiglio Arturiano. Se Desiderate un Contatto ET Completo, Prima o Poi. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Consiglio Arturiano. Se Desiderate un Contatto ET Completo, Prima o Poi.

Sananda, Esu,Kathryn
 

Consiglio Arturiano. Se Desiderate un Contatto ET Completo, Prima o Poi.

https://danielscranton.com/

Il Consiglio Arturiano 9D, canalizzato da Daniel Scranton.

(traduzione Lina Capettini – www.lanuovaumanita.net )

"Saluti. Siamo il Consiglio Arturiano. Siamo lieti di entrare in contatto con voi.

Abbiamo esplorato come tutti potete vivere in un mondo in cui non vi sentite connessi come una società globale, una comunità globale, anche se in questi tempi avete la capacità di viaggiare in altri paesi e di connettervi con persone residenti in tutto il pianeta con la vostra Internet. Comprendiamo come una persona possa essere programmata a credere che il modo in cui è cresciuta sia stato il modo giusto di stare nel mondo, ma ad una certa età, ad un certo livello di maturità, sembrerebbe del tutto naturale che gli umani vogliano esplorare qualcosa di diverso. Avrebbe senso logico per tutti voi voler conoscere altre persone, vivere in terre lontane, con costumi, tradizioni diverse, rituali diversi.

E, naturalmente, ci sono molti umani che si sentono in quel modo, che vogliono espandere i propri orizzonti, ma la stragrande maggioranza degli umani preferisce ancora stare con persone che sono quasi esattamente come loro. Ed è molto limitante. È molto frustrante per l'espansione della coscienza quando una persona rimane nella città in cui è cresciuta e non mostra alcun interesse per ciò che sta accadendo nel resto del mondo.

Quando guardiamo la storia umana, ciò inizia a darci più senso, perché spesso ci sarebbe stato un attacco ad un villaggio, ad una comunità, e quell'attacco sarebbe venuto da estranei, da persone che non guardavano, non parlavano, o agivano come gli abitanti del villaggio che erano sotto attacco. E quindi, quello che siete lì a fare ora è elaborare quelle paure. Dovete elaborare la vostra paura dell'ignoto, dell'esterno, se vorrete essere pronti per un pieno contatto extra-terrestre.

Se pensate che le persone che vivono a migliaia di miglia o chilometri di distanza siano spaventose perché sono diverse, allora come farebbe una persona che pensa in quel modo a gestire un extra-terrestre proveniente da un altro sistema stellare? Ancora una volta, spetta a voi come collettivo risvegliato aprire la strada, mostrare agli altri il percorso per superare quelle paure. Dovete dare un esempio molto positivo connettendovi con quante più persone possibili. Per fare ciò dovete mettere da parte eventuali differenze ideologiche. Dovete accettare che certe persone in certe parti del mondo non onorano tutti i membri della loro società.

Avere compassione per le vittime di quelle parti del mondo è facile. Avere compassione e perdonare gli autori è difficile, ma è per questo che siete lì sulla Terra, il posto più arduo in cui incarnarsi in tutta la Galassia. Siete lì per fare ciò che apparentemente non può essere fatto, e siete voi a farlo. Sappiamo che potete. Noi crediamo in voi e sappiamo quanto desiderate avere un contatto E.T. completo, e lo desiderate piuttosto prima che dopo.

Quindi, vi consigliamo di iniziare a diffondere la verità che la diversità è buona, che le differenze da sole non vi separano, e che potete unirvi come razza umana, incontrare una razza extraterrestre e mostrare loro come siete unificati, anche con tutta la diversità che esiste oggi sul pianeta Terra.

Siamo il Consiglio Arturiano e ci ha fatto piacere metterci in contatto con voi. "





 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu