Gesù. La paura non è l'opposto dell'amore. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Gesù. La paura non è l'opposto dell'amore.

Sananda, Esu,Kathryn

Gesù. La paura non è l'opposto dell'amore.

https://johnsmallman2.wordpress.com/2021/02/06/fear-is-not-the-opposite-of-love-it-is-the-sense-of-its-apparent-absenc e/

6 febbraio 2021, da John Smallman.

(traduzione Ben Boux  www.lanuovaumanita.net)


Come tutti ora sapete bene, il collettivo umano, tutti sulla Terra attualmente incarnati, si trova nelle fasi finali del procedimento di risveglio. Mentre vivete il tempo, di quando siete nelle forma fisica, è passato molto tempo, ma, come sapete in effetti, il procedimento è iniziato solo un momento fa, un istante fa, non appena avete agito in base alla vostra scelta collettiva e la decisione di sperimentare la separazione. Il vostro Padre infinitamente saggio e amorevole sapeva - non c'è niente, certo, che Lui / Lei non sappia - che non appena avreste sperimentato la separazione dall'Amore, dalla Sorgente, avreste voluto farla finire. Tuttavia, poiché voi, a causa delle enormi capacità creative che vi sono state conferite al momento della vostra creazione, avevate fabbricato l'esperienza / esperimento di separazione in modo così competente ed efficiente, sapevate che senza il suo aiuto non sareste stati completamente in grado di trovare la strada per ritornare a casa.


Unità dal labirinto di irrealtà che avevate costruito. Così, il vostro procedimento di risveglio collettivo è stato creato nello stesso istante in cui siete entratoi nell'esperienza della separazione. La separazione non è mai avvenuta, non potrebbe accadere perché c'è solo Unità con la Sorgente, e questa NON è in alcun senso una limitazione, è infinita vastità. La limitazione è dell'esperimento di separazione ed è anche completamente irreale. Tuttavia, vi percepite come esseri limitati, separati, soli, scollegati dalla Sorgente, mentre vi chiedete persino se esiste Uno!

Il vostro compito è risvegliarvi, è l'unico significato delle vostre vite umane, e tutte le lezioni che vi vengono presentate durante quelle vite, e quelle vite servono ad assistervi in quel procedimento. È un compito che non potete non portare a termine, perché siete esseri divini in Uno con la Sorgente, l' unica Realtà. L'irrealtà non potrà mai soddisfare voi, e voi volete essere soddisfatti, nessun altro risultato esiste o è possibile! Per ribadire: siete stati creati nell'AMORE per sperimentare la GIOIA infinita ed eterna! Questo è il vostro stato d'essere immutabile ed eterno - Uno con la Sorgente, PER SEMPRE.

Quello che state sperimentando ora, come esseri umani nella forma fisica, è l'incarico che avete pianificato, saggiamente e amorevolmente assistito dal vostro team di supporto spirituale, prima di incarnarvi per subire questa presente vita umana al fine di assistere in modo massiccio l'umanità durante le ultime fasi del procedimento dei risvegli. Sapevate che sarebbe stato molto impegnativo a causa di tutti i traumi e karma collettivi che dovevano essere guariti e rilasciati in un periodo di tempo estremamente breve. Lo sapevate anche che lo avreste completato perfettamente, anche se aveste sperimentato dubbi, ansia, paura e sofferenza che a volte sembrerebbero schiaccianti. La vostra scelta di incarnarvi in questo momento è altamente onorata qui nei regni non fisici, perché sapevamo anche quanto sarebbe stato impegnativo il compito che avete scelto di intraprendere. È un compito di enorme servizio all'umanità durante il quale, e mentre lo sopportate, avreste sperimentato il senso più estremo di separazione, solitudine e persino abbandono - l'esperienza più estremamente intensa di quello stato con cui l'esperimento di separazione potrebbe presentarsi.

Non siete esseri separati! E' solo che sembra che ci si trovi. Qualunque cosa voi pensiate, dite o fate influisce sul tutto dell'umanità. Pertanto, trascorrere del tempo ogni giorno tranquillamente rilassandosi, meditando, contemplando o semplicemente riposando senza prestare attenzione o pensare alla propria vita umana quotidiana (non così facile!), impostando l'intento di essere un canale attraverso il quale l'Amore possa fluire abbondantemente è il modo più efficace per assistere nel procedimento di risveglio. Se, personalmente, non siete fisicamente coinvolto nel concepire, creare o introdurre alcuni dei cambiamenti essenziali che sono necessari per il benessere dell'umanità e del pianeta, allora comprendete che avete un compito aggiuntivo oltre al vostro risveglio, vale a dire che siete qui per sostenere la Luce dell'Amore di Dio e permettergli di fluire attraverso di voi in ogni momento per guarire l'umanità ed il pianeta. Questo è anche il vostro compito ed è assolutamente essenziale.

Quotidianamente, molte volte al giorno, impostate e ripristinate l'intento di essere canali attraverso i quali scorre l'Amore. Siete tutti qui per farlo, indipendentemente dal fatto che ne siate consapevoli o meno. Ricordate: OGNI essere umano è un essere divino, un essere di AMORE. Quindi la vostra natura è la natura dell'Amore, e la natura dell'Amore è condividere ed estendersi completamente e totalmente con Tutta la creazione in ogni momento. Essendone consapevoli e impostando l'intento cosciente di farlo, intensificate e accelerate il procedimento di risveglio. Il solo fatto di essere consapevoli di essere Amore, anche se non lo percepite, ma ne avete solo un'accettazione intellettuale, è sufficiente per estendere la guarigione a tutti in modo più potente, svolgendo così la vostra parte personale nel procedimento di risveglio . . . senza sforzo.

Essere umano e vivere una vita umanaè molto impegnativo e stressante per la maggior parte delle persone, ma estendere Amore e guarigione a tutti non richiede nulla da voi. Avete solo bisogno di lasciar andare ogni giudizio negativo sugli altri o l'umanità in generale, e poi l'amore vi fluisce attraverso di voi, perché voi tutti, tutti quelli che sono attualmente incarnati, impostate l'intento di fare proprio questo prima di incarnarvi. Il flusso dell'Amore attraverso di voi si riduce, o forse cessa anche temporaneamente, quando scegliete di impegnarvi in atteggiamenti, pensieri e comportamenti che non sono in linea con l'Amore, quindi lasciateli andare.

Cercate di capire che, nonostante la vostra esperienza dell'umanità in generale e dei comportamenti e delle attività apparentemente folli e viziosi in cui così tanti si impegnano, le persone fanno sempre del loro meglio! Le persone si comportano secondo la loro personale comprensione di ciò che è meglio per loro - quando le persone amano ciò che è meglio per loro è meglio per tutti - e quella comprensione si basa sul loro livello di evoluzione spirituale modificato dall'effetto del trauma che hanno vissuto nelle loro vite presenti, più qualsiasi karma generazionale accumulato. In altre parole, molti sono inconsapevoli, completamente inconsapevoli che la loro vera natura è l'Amore e che l'inconsapevolezza li riempie di incertezza e paura.

La paura non è l'opposto dell'Amore - perché l'Amore non ha l'opposto, è tutto - è l' apparente assenza dell'Amore.

Coloro che sentono un'assenza d'Amore Lo cercano sempre, e più frequentemente Lo cercano al di fuori di se stessi, dove non può mai essere trovato perché può essere trovato solo all'interno.

La scelta o la decisione di cercare l'Amore al di fuori del sé nasce a causa dei traumi vissuti durante la crescita dall'infanzia umana all'età adulta. Nessun essere umano sfugge completamente all'esperienza di non essere abbastanza bravo, perché nell'infanzia e nella giovonezza i piccoli vedono che gli altri più grandi sono più forti e più abili di loro, e molto spesso vengono svergognati dagli altri per le loro inadeguatezze. Anche se la vergogna viene indotta con le migliori intenzioni, ovvero per dimostrare ai più piccoli che possono e devono lavorare di più per diventare più capaci, più competenti, quasi sempre li porta a sentirsi non amati e, se fatto ripetutamente, non amabili. Quando ciò accade, ai più piccoli sembra che, invece di provare e sperimentare l'amore di genitori, fratelli e persone che si prendono cura di loro, in loro si è aperto uno spazio terrificante e vuoto da cui è andato via l'amore, e così imparano a cercare l'amore e l'approvazione degli altri perché quel senso interiore di vuoto è intensamente doloroso e sperimentano un disperato bisogno di riempirlo.

Quindi, per ricordarvi ancora una volta, c'è solo Amore. Ognuno di voi è Amore, questa è la vostra natura divina ed eterna. Tuttavia, la separazione è l'esperienza di essere separati dall'Amore, e questa è un'esperienza assolutamente DEVASTANTE! Ovviamente tutti voi volete ritornare alla Realtà, lo stato di eterna gioia e amore in cui ne siete sempre eternamente avvolti e da cui sembra che siate stati separati per eoni. È davvero un paradosso per gli esseri umani sentirsi dire che lo sono, Amore, Uno con la Sorgente, ed ancora da sperimentare separazione, solitudine, abbandono. Molti sentono di essere personalmente più soli, più abbandonati di altri e cercano di emulare l'apparente successo e felicità che percepiscono come godono gli altri lavorando molto duramente e attraverso quel lavoro - qualunque forma possa assumere - cercando l'approvazione e ammirazione degli altri, sentendosi allo stesso tempo privi ed indegni. Essere un essere umano in forma fisica non è facile per nessuno!

Ogni volta che prendete del tempo ed entrate nei vostri sacri santuari interiori, il primo punto della vostra agenda dovrebbe essere quello di inviare Amore a tutti gli altri - negandolo a nessuno, non importa quanto male o malvagio possiate giudicarli. Voi siete Amore, e lo sono anche tutti gli altri, è solo che sembrate separati da quello stato. L'amore è TUTTO, accetta ed abbraccia tutti incondizionatamente, perché quella è la sua natura, la vostra natura!  Il vostro procedimento di risveglio è un risveglio a quella Verità assoluta ed alla sua conoscenza. Io e tutti i miei fratelli e sorelle nei regni non fisici conosciamo e onoriamo quella Verità, e presto lo farete anche voi tutti, e la vostra gioia sarà immensa.

Il vostro amorevole fratello, Gesù.






 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu