Giovanni Battista. Ricchi e Poveri. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Giovanni Battista. Ricchi e Poveri.

Sananda, Esu,Kathryn

Giovanni Battista. Ricchi e Poveri.

https://lichtweltverlag.at/en/2021/02/27/who-is-rich-and-who-is-poor/

Tramite Jahn Kassl, 27 febbraio 2021.

(traduzione Lina Capettini – www.lanuovaumanita.net )



Qual è la vera ricchezza? Non possedere nulla ma avere tutto - e "avere tutto" significa: aver trovato sé stessi e Dio. Perché è così difficile per qualcuno che è ricco entrare nel Regno Celeste? Perché non riesce a riconoscere la povertà che è in lui.

Chi è veramente povero? Qualcuno che è un Re in questo mondo e rimane coinvolto in questa illusione.

Amati esseri umani,

Non appena il vostro desiderio di ricchezza o il bisogno di povertà cadono da voi, siete liberi. Qualcuno che cerca ricchezze terrene, denaro, fama o potere, si svia tanto quanto qualcuno che sceglie la povertà a causa di concetti spirituali errati.

Il percorso è: adottare la vostra posizione, adempiere ai vostri compiti con gli strumenti che vi sono stati dati e lasciare tutto il resto a Dio. Qualcuno che non si preoccupa della ricchezza o della povertà e ha interiorizzato che il proprio Regno non è di questo mondo, è un servitore di Dio.

Tutti gli esseri umani sulla Terra sono servitori ed ogni individuo svolge i propri compiti specifici. Per un breve periodo di vita, gli Angeli - come siete voi - entrano in questa dimensione e, vita dopo vita, contribuiscono allo sviluppo di tutta la vita su questo pianeta.

IL REGNO
Fino al giorno in cui sarete diventati pienamente consapevoli ed ogni illusione vi avrà abbandonato, rimarrete intrappolati in questa illusione. Non appena vedrete questo gioco e vi perfezionerete, sarete liberi. Quindi la vostra vita assumerà un significato diverso e vi verranno affidati nuovi compiti.

Buddha rinunciò al suo Regno Terreno per indirizzare l'umanità verso il Regno dei Cieli.

"Il mio Regno non è di questo mondo", disse Gesù, e solo pochissimi capirono.

Oggi è arrivato il momento di concentrarvi completamente sul Celestiale, senza trascurare i vostri compiti terreni. Avere entrambi i piedi per Terra mentre fate di Dio il centro di tutte le azioni: questa è la via che vi avvicina sempre di più a Dio.

Preoccupatevi solo di questo, e tutte le altre vostre preoccupazioni ti verranno tolte. Qualcuno che possiede solo denaro o potere è povero, qualcuno che fa risplendere la propria coscienza è benedetto e veramente ricco.

Tutti i processi di realizzazione avvengono all'interno. Date a questo tutta la vostra energia e il vostro tempo, perché la vera ricchezza è dentro di voi.

Sono GIOVANNI IL BATTISTA



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu