Il gruppo Arturiano. Il significato del Natale. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il gruppo Arturiano. Il significato del Natale.

Sananda, Esu,Kathryn

Il gruppo Arturiano. Il significato del Natale.

https://www.onenessofall.com/newest.html


Via marilyn raffaele, 20 dicembre 2020.

(traduzione Lina Capettini – www.lanuovaumanita.net )


Benvenuti cari lettori. Speriamo che il nostro messaggio porti a tutti voi miglior comprensione e pace durante questi tempi di confusione e caos. Come ogni altra cosa, le celebrazioni delle feste saranno diverse quest'anno quando molte tradizioni e raduni religiosi saranno limitati o banditi.

Non permettete a voi stessi di essere definiti dalle vostre tradizioni nella convinzione che senza di esse non ci possa essere gioia o celebrazione adeguata. Cercate di capire che i "tempi morti" attuali servono effettivamente ad un buon scopo, perché stanno attirando molti in una consapevolezza più profonda di come alcune delle loro scelte di vita attuali li mantengano al loro posto e impediscano loro di muoversi in nuove direzioni.

Le tradizioni nascono da credenze ed usanze tramandate di generazione in generazione attraverso le parole e la pratica fino a diventare necessarie a chi ne è coinvolto, piuttosto che essere una scelta. Le tradizioni spesso impongono che determinate occasioni o raduni debbano seguire un protocollo stabilito, che di solito ha regole riguardanti il momento, le parole o le azioni corrette da intraprendere.

La tradizione rimane viva e praticata nelle religioni organizzate, nei gruppi etnici e culturali, nelle famiglie e nei paesi, ed è spesso dotata di potere da parte dei partecipanti e su di essi. Le tradizioni possono essere divertenti ed edificanti a meno che, o fino a quando, non diventano qualcosa che non possa essere violato, modificato o eliminato senza conseguenze reali o immaginarie. A quel punto diventano idolatria.

Può essere emotivamente doloroso quando le attività che vi piacciono non sono più disponibili, ma tenete presente che qualcosa di molto più grande di quello a cui siete abituati si sta verificando in questo momento. Consentite al procedimento di svolgersi. Chiedetevi: "È davvero importante che questa cosa, evento, tradizione, pratica, ecc. si svolga esattamente come è sempre accaduto, o le condizioni presenti mi insegnano ad esaminare il mio sistema di credenze e pensare in modi nuovi?"

I tempi critici attuali offrono opportunità di riflessione personale, crescita interiore ed un esame onesto delle proprie scelte e convinzioni. Molti stanno cominciando a capire che ci sono altri modi di vivere e persino migliori di quelli che a lungo hanno ritenuto giusto o immutabile. Molti stanno iniziando a integrare ed esprimere potenziamento personale facendo scelte di cambiare, non fare, o eliminare, alcuni aspetti della loro vita che sembrano finiti indipendentemente dalla pressione familiare, dall'istruzione, dagli obiettivi precedenti ecc.

La maggior parte delle tradizioni stagionali torneranno con una grande quantità di "trambusto" da parte di coloro che le credono sacre e necessarie, e anche da parte delle aziende che vendono i prodotti relativi a queste ricorrenze. Coloro che hanno approfittato dei tempi fermi presenti per esaminare il loro sistema di credenze e permettere al "vecchio e finito" di liberarsi, scopriranno quando le celebrazioni saranno nuovamente consentite, che non risuoneranno più nello stesso modo perché la coscienza è cambiata.

Le tradizioni spesso diventano coperta di sicurezza per chi le ritiene necessarie ed immutabili.
Per evolversi in uno stato di consapevolezza superiore, tutti devono ritirare il potere che hanno conferito ad una persona, un luogo o una cosa, perché rappresenta un'attività di separazione. Non ci riferiamo al rispetto, all'onore e alla gratitudine naturalmente dovuti a certi individui, ma parliamo di adorazione ed emulazione che superano di gran lunga il normale apprezzamento. Dio (il vostro vero SÉ) non ha bisogno di una coperta di sicurezza, sia che si tratti di una tradizione, credenza o concetto.

Abbiamo parlato molte volte del vero significato del Natale, ma ne parleremo ancora una volta perché il Natale è nella mente di tanti in questo momento. Nel suo senso più vero, la nascita di Gesù rappresenta la nascita della coscienza di Cristo che avviene ad un certo livello di prontezza nel viaggio evolutivo di ogni persona. Ogni anima alla fine arriva in un posto interiore privo di tutto ciò che in precedenza era affidabile e da cui dipendeva. Questa è la "notte oscura dell'anima" e può durare per un po' di tempo. Il Cristo non può mai nascere in una coscienza che è già piena di credenze 3D, e questa fase del viaggio è rappresentata da: "nessuna stanza alla locanda".

Quando tutto ciò che è familiare fallisce e la persona è costretta a guardare più a fondo, inizia il suo viaggio interiore (il viaggio solitario che Maria e Giuseppe hanno intrapreso a Betlemme). Questo di solito è un momento scomodo e solitario che dipende dalla propria resistenza al cambiamento. Lui / lei (forse per tutta la vita) alla fine trova rifugio in una "umile stalla" (la sua coscienza ora è priva di credenze in due poteri e della separazione dalla Sorgente) dove, circondato dalla semplicità e dalla pace, è ora pronto a dare alla luce la coscienza di Cristo. Coloro che hanno occhi per vedere (i saggi, i re Magi) riconoscono, sono attratti e danno doni di gratitudine al Cristo (coscienza illuminata).

La nascita della coscienza Cristica nel proprio essere è stata definita ascensione o realizzazione. Il Cristo è già ed è sempre stato pienamente presente in ogni persona, ma non può manifestarsi esteriormente finché non viene riconosciuto, accettato e diventa uno stato di coscienza raggiunto.  

Cristo non è un uomo, è un titolo raggiunto che significa "Illuminato o Luce" ed è disponibile per ogni individuo perché è il vero SÉ di ogni persona. Questo è il punto in cui i seguaci di molte religioni nel mondo impediscono a sé stessi di evolversi spiritualmente in una coscienza di verità superiore.
Credere che la coscienza Cristica appartenga solo a una certa persona è idolatria, l'adorazione pagana di un dio. Quando crediamo che qualcuno o qualcosa sia più spirituale, meritevole o benedetto di noi stessi o di tutti gli altri, accettiamo pienamente la fede nella separazione.

Gesù / Jeshua ha raggiunto la coscienza di Cristo, ma potete farlo anche voi. Ha cercato di dirlo alle persone del suo tempo, ma non erano in grado di capire e semplicemente continuarono e continuano ancora ad adorarlo come l'unico figlio di Dio - il migliore, il più santo, e separato da tutti gli altri. L'umanità si è evoluta ed oggi è in grado di comprendere meglio il messaggio del primo Natale a questo livello più profondo.

Come per la storia originale, il nuovo Cristo nato in ogni persona deve essere tenuto segretamente sacro all'interno finché non diventa più forte. Ha bisogno di essere protetto dagli Erode ben intenzionati che spesso esistono nelle famiglie, negli amici, nei colleghi, nelle chiese, ecc. Che cercheranno di toglierlo da voi: per il vostro bene, naturalmente.

Sappiate che mentre vi evolvete più profondamente nella realizzazione del vostro vero Sé come Coscienza Divina, l'energia ad alta risonanza della vostra coscienza si espande ulteriormente nel vostro campo energetico dove poi dissipa automaticamente molte aree d'ombra (sacche di vecchia energia più densa). Questo è il motivo per cui è così importante in questo momento allinearsi con la vostra vera identità di essere Dio piuttosto che continuare ad impegnarvi per correggere, pulire e rimuovere le apparenze 3D. Non tutti sono spiritualmente pronti per questo passaggio, ma voi che state leggendo questi messaggi lo siete, o non avrebbero senso per voi.

Man mano che crescete in una consapevolezza sempre più profonda, la Luce della vostra stessa coscienza inizia a dissolvere automaticamente molte delle questioni che ancora vi preoccupano perché le frequenze più alte dissolvono sempre quelle di una risonanza inferiore. La pulizia della vecchia energia è di solito un procedimento che inizia con la consapevolezza che le questioni 3D riflettono, e sono formate dalle credenze 3D in esse contenute. Questo è seguito dalla volontà di abbandonare queste convinzioni e sostituirle con la verità che poi apre la porta a soluzioni e risoluzioni nuove e più elevate.  

Alcune cose devono essere affrontate a livello cosciente, ma molte no, spesso semplicemente svaniscono senza che voi ve ne accorgiate, fino a quando in un momento successivo vi rendete conto che non sono più un problema. La vita diventa molto più facile quando cessa la lotta per aggiustare, guarire, correggere o cambiare le cose che non vi piacciono di voi stessi. Consentite alla Luce della vostra Divinità di risplendere in ogni aspetto della vostra vita.

Fin dalla giovane età, a tutti viene detto da genitori, insegnanti, esperti, governo e leader religiosi come vivere secondo il sistema di credenze di coloro che insegnano. A tutti viene insegnato che devono "fare questo, fare quello, non pensare mai in questo modo, cambiare i loro pensieri, lasciare andare certe ambizioni, ecc. ecc.", se vogliono essere felici o accettati. Non permettete alla vecchia programmazione personale di continuare a fare delle scelte per voi.
È un momento per il potenziamento spirituale, per stare nella verità e lasciarsi alle spalle insegnamenti che potrebbero esservi serviti una volta, ma che avete superato da tempo.  

Siete pronti per questo passo più profondo miei cari, pronti ad abbracciare la vostra natura Divina e liberare quel senso umano del sé con problemi che devono essere risolti. Non stiamo dicendo che non si debbano prendere provvedimenti umani o che non si debba mai avvalersi dell'aiuto di chi può assistervi in qualche modo. Quando sentite il bisogno di assistenza di qualsiasi tipo, chiedete sempre all'interno di voi e lasciatevi guidare intuitivamente da coloro che lavorano ad un livello di coscienza più elevato, piuttosto che da coloro che possono essere popolari o pubblicizzati come i migliori.

Affidatevi al vostro intuito in ogni area della vostra vita, dalla scelta del dentista giusto alla ricerca di un idraulico, perché la vita diventa molto più semplice e l'intuizione più forte quando le permettete di essere la vostra guida. Siete pronti per andare oltre la ricerca di soluzioni 3D ai problemi, personalmente e globalmente. Continuando a dipendere da ciò che è familiare o generalmente accettato vi manterrà semplicemente allineati con quella particolare energia.

Non tentate mai di vivere la verità assoluta prima di averne raggiunto la consapevolezza, perché rimarrete delusi e metterete in dubbio ciò che avete imparato credendo che non fosse vero e non funzionasse. Il vostro primo passo è riconoscere le apparenze esteriori come illusione, interpretazioni mentali 3D della realtà, non avendo leggi per sostenerle o mantenerle. Il passo successivo è abbracciare ciò che è veramente vero riconoscendo il Dio UNO onnipresente, onnipotente e onnisciente come l'unica causa e quindi l'unico effetto.

Questi passaggi creano gradualmente per voi un luogo santo (stato di coscienza) in cui il vostro Cristo può nascere e alla fine nascerà.

Siamo il Gruppo Arturiano 20/12/2020.






 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu