Michael Jackson. La mia vita è stata molto controversa. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Michael Jackson. La mia vita è stata molto controversa.

Altri

Michael Jackson. La mia vita è stata molto controversa.

https://www.facebook.com/erena.velazquez

Channeled by Erena Velazquez, 14 marzo 2021.  

(traduzione Lina Capettini – www.lanuovaumanita.net )

Buongiorno,
Sono Michael Jackson e sono molto felice di essere canalizzato da questo canale. Sono qui per raccontare la mia versione della storia, la vera verità e non la verità che tutti voi pensate. La mia vita è stata molto controversa come molti di voi sanno. Sì, ero eccentrico, forse a volte troppo da gestire e capire. Da quando ero un ragazzino mi esibivo sul palco. Non ho mai avuto modo di essere come il resto dei bambini: avere un'infanzia normale ed essere un bambino. Di conseguenza, ho portato nella mia età adulta una quantità di insicurezze, che alla fine sono diventate ossessioni.

Quando ero piccolo, mi sentivo solo e non amato anche se provenivo da una grande famiglia. Avendo un padre rude e violento, mi ha influenzato la vita, ecco perché ero dipendente dalla chirurgia plastica. Mi hanno accusato di vergognarmi di chi ero, cosa che non era vera. Non ho provato a cambiare il colore della pelle, invece ho avuto un disturbo della pelle chiamato vitiligine, e dovevo coprirlo col trucco o decolorarlo. Il settore da cui ero circondato, era molto giudicante, quindi impossibile non cedere e farsi consumare per il proprio aspetto. Ballare e cantare mi hanno reso molto felice, così ho messo tutta la mia energia nella scrittura della musica, nei movimenti di danza, e nella creazione dei miei abiti di scena. Sono stato benedetto con tutti quei talenti. Tutto quello che volevo fare era cantare ed avere una vita semi normale, che non era possibile essendo un cantante famoso, in più con tutte le esperienze negative che ho avuto da piccolo.

Non ho avuto una buona infanzia, quindi per molti aspetti, ho continuato ad essere un ragazzo in un corpo da adulto. Ho avuto successo nella mia carriera di cantante, ma allo stesso tempo, mi sentivo molto solo come essere umano, e nella mia vita personale non ero affatto felice. Un giorno, sono quasi morto sul palco, dove i miei capelli sono andati a fuoco durante una sparatoria per una pubblicità. Credo che il fuoco sul palco non sia stato accidentale. Non sono più stato lo stesso dopo quel giorno, quando è stato fatto un attentato alla mia vita. Molte persone non lo sanno, ma ci sono state molte volte in cui il Lato Negativo ha voluto e ha cercato di eliminarmi, perché non mi univo alla loro setta, e volevo portare la pace nel mondo.

La mia missione qui sulla Terra era riunire ed unire le persone con la mia musica. Avrei dovuto diffondere Luce e Amore con le mie canzoni, come ′′ Heal the World ", o ′′ Black or White ". Dopo, mi sono venuti bruciori forti in testa, dai quali non mi sono mai ripreso del tutto; lì è quando è iniziata la mia dipendenza dagli antidolorifici, che hanno minato la mia carriera e la mia salute. Non potevo fidarmi di nessuno dopo quello che mi era successo durante le riprese di quello spot, e sono diventato timoroso, dormivo pure con le luci sempre accese. Ho sempre avuto bisogno di guardarmi le spalle ed essere consapevole dei miei dintorni, soprattutto sul palco, perché lì è stato facile creare un incidente.

Più tardi, sono stato accusato di essere un molestatore di bambini, che non era assolutamente vero. Invece di essere solo un bambino, mi esibivo sul palco fin dai miei primi anni, ecco perché mi piaceva stare vicino ai bambini. Non ho abusato di nessuno. Ero un'anima sola con tante insicurezze e dipendenze. Soffrivo anche di insonnia, quindi dormivo con l’anestesia indotta, e alla fine sono stato ucciso dal mio medico personale.

Io costruisco l'Isola che non c'è per i bambini e anche per me, siccome una parte di me desiderava giocare da bambino. Le accuse sul fatto che io abbia abusato dei bambini non erano vere. Volevo aiutare i bambini e avere un posto dove potessero essere felici. I media hanno creato quella mia immagine negativa. Volevo solo portare gioia al mondo con la mia musica e continuare a creare grandi canzoni. Non mi interessavano malelingue e affari, che stavano andando avanti nell'industria musicale.

Gli Oscuri che si occupano dell'industria dell'intrattenimento amano renderti schiavo e controllarti. I media cercano solo come abbatterti comunque possono. Si assicurano di dipingere la tua immagine in modo negativo come se tu fossi un mostro, non una persona reale. Come ho detto prima, ero eccentrico con molte insicurezze. Quando sei sempre sotto i riflettori, non è insolito cambiare aspetto. Mio padre criticava sempre la mia faccia, dopo essermi rotto il naso, il che mi ha spinto ad essere dipendente dalla chirurgia plastica. Non ero ossessionato dal mio naso come molti dicevano, ho avuto molti problemi respiratori con il naso dopo la mia prima chirurgia plastica. Ho anche usato la camera di ossigeno iperbarico dove sono rimasto ogni giorno per alcune ore a ricevere cure per aiutare i miei problemi di salute.

Se pensate che essere una celebrità sia molto divertente, non è così, è una dura realtà ed è facile perdere chi siete. La gente smette di vedervi come una persona. Ognuno vuole un pezzo di voi per sé, soprattutto il fattore di controllo delle Entità Oscure, che sono ovunque nel settore dell'intrattenimento. Non vogliono che alcuna Luce entri nel loro territorio, specialmente se avete una vostra visione per scrivere o creare la vostra musica.

L'idea di unire il mondo con la musica, era sempre il mio sogno. Volevo vedere la pace nel mondo, un mondo senza nessuna fame e dove i bambini e tutto il genere umano non dovessero soffrire. Purtroppo, sono stato completamente assorbito dai miei problemi di salute; mi hanno impedito di fare un sacco di cose, e volevo rendere questo mondo un posto migliore in cui vivere.

Molti cantanti e musicisti hanno avuto o hanno momenti difficili con ostacoli nella loro vita nonostante i loro talenti. Questa realtà non è stata creata per rendere felici tutti, è stata fatta per torturarvi in ogni modo possibile. Sono consapevole che alcuni di voi saranno scettici e diranno che questo non è Michael Jackson. Io sono quello che dico di essere.

Sono molto felice che il buio stia svanendo dalla Terra ed un nuovo inizio stia arrivando per questo pianeta. Mi dispiace non poter essere lì di persona per vedere l'imminente trasformazione. Molte cose buone stanno arrivando nel prossimo futuro per il mondo e l'umanità sta per diventare una nazione libera. La schiavitù, durata da migliaia di anni sta finendo. Sono molto gioioso al riguardo. Grazie.

Pace nel Mondo per Tutti
Michael Jackson
Canalizzato da Erena Velazquez






 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu