Sananda. Il Percorso Spirituale. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Sananda. Il Percorso Spirituale.

Sananda, Esu,Kathryn

Sananda. Il Percorso Spirituale.

https://lichtweltverlag.at/2021/02/23/sorgen-und-aengste-bewaeltigen/

Da Jahn Kassl 19 febbraio 2021.

(traduzione (da inglese) Lina Capettini – www.lanuovaumanita.net )

Il Percorso Spirituale richiede una grande maturità ed un Desiderio profondo e incondizionato per la conoscenza della sua esistenza. Questo Forte Desiderio, che appaga e supera ogni cosa, deve essere risvegliato, se si vogliono affrontare debitamente le sfide di questa scelta.

Tutti gli Esseri Umani sono Spirituali, cioè Entità Spirituali, Spiriti Eterni, Immortali. Questo è il fatto, ma è una questione completamente diversa quando qualcuno inizia a vivere, agire, parlare e pensare consapevolmente, partendo da questo fatto. Questa svolta incondizionata verso l'Entità Spirituale che siamo è chiamata "Percorso Spirituale".

La sfida più grande di questo Percorso è il rilascio di tutte le illusioni terrene, la dissoluzione di tutte le irritazioni legate al corpo, la scoperta della visione di ciò che sta dietro. È necessaria una Volontà incondizionata, che deve essere risvegliata oltre ogni misura. Gli inganni di una vita umana devono essere visti fino ad un certo grado, in modo che questo percorso possa essere seguito.

La grande gioia di essere Umani deve cedere il passo all'insaziabile Desiderio di essere Dio.

Tutto è subordinato all'impulso a diventare di nuovo Dio - coscientemente e nel corpo come Essere Umano -.

La bellezza della Terra e il piacere di essere Umani devono cedere e trasformarsi nella Sublimità che porta la Consapevolezza Spirituale.


Il cosiddetto "Percorso Spirituale" è la decisione finale che un essere umano prende prima di impostarsi nell’Essere. È la decisione ultima che ristabilisce l'anima nello spazio che naturalmente le spetta. Si è in grado di prendere questa decisione una volta che si è verificata una "saturazione" dell'esperienza terrena. La bellezza e la bruttezza sono vissute come espressioni indeterminate e si viene rimossi da tutti i drammi e le gioie di questa realtà.

UNO SPIRITO RISVEGLIATO non si attacca più, agisce per necessità dell'anima - e queste azioni sono libere, senza vincoli, senza costrizioni, e sempre in armonia con il Divino che siamo.

Lasciarsi alle spalle la vita come Esseri Umani ed il Pianeta Terra, per fondersi di nuovo nella Coscienza Divina: questo profondo Desiderio brucia nell'Anima di queste persone. Se la ruota del tempo e la realtà dello spazio non sono state ancora vissute, non si è ancora pronti per il Percorso Spirituale, che richiede tutto.

Solo quando il Grande Desiderio di Dio domina tutto e riempie ogni respiro, solo allora si è sul Sentiero Spirituale - solo allora si è maturi per questo percorso, che lascia alle spalle l'Umanità e la Terra - allora si è pronti a completare ciò per cui si è nati in corpi fisici, eoni fa - allora una vita umana si compie, perché attraverso ogni fibra ed in ogni poro si esprime l'Origine Spirituale.

Il Grande Desiderio di Dio è l'eterno e allo stesso tempo l'unico criterio per percorrere questa strada. Il fatto che tutti gli esseri umani siano esseri spirituali rimane inalterato. Finché la coscienza dorme e rimane coinvolta nelle attività quotidiane, non c'è crescita. Si verifica la stagnazione, nonostante molte pratiche spirituali suggeriscano a queste persone di essere sul sentiero spirituale.

Il Puro, Grande Desiderio per il Creatore è la misura in base alla quale si può determinare il risveglio.

Tutti gli altri esercizi, mezzi e modi che sembrano simulare questo percorso sono istruzioni per l'autoinganno.

Quale esercizio di yoga porta l'illuminazione?

Quale dieta vi porterà in Paradiso?

Quale Guru percorrerà la vostra strada e svolgerà al vostro posto i compiti che sono appropriati solo per voi?

Quale Chiesa dovrebbe darvi la chiave del Paradiso?

Tutto ciò distoglie l'attenzione da voi e suscita speranze irrealizzabili. Certo, potreste sentirvi più sani, forse riposati e più a vostro agio nella vita seguendo pratiche o istruzioni specifiche, ma non vi avvicinerete alla vostra Essenza Spirituale. Lo Spirito che siete prevarrà quando il vostro Grande Desiderio di questa realizzazione prevarrà su tutto; il tempo della "sperimentazione" sarà perciò finito. Allora sarete faccia a faccia con il Creatore e tutti gli accessori che fino a quel punto avranno costituito la vostra esperienza spirituale, saranno lontani.

Allora la vostra vita sarà finalmente ed esclusivamente una questione tra voi e Dio.

Quindi non servono giocattoli, meditazioni guidate o viaggi avventurosi, né programmi dietetici né rituali. Questa zavorra cade, per una persona così risvegliata. Perché una persona del genere è veramente completa ed ogni momento della sua vita riflette la sua Natura Spirituale, che lei in effetti è. Quindi è necessario capire cosa è importante, ed è tempo di sbarazzarsi di "aiuti per l'illuminazione" per lo più fuorvianti!

Guardate in faccia Dio, chiedetegli questa grazia e dategli la vostra vita: abbiate fiducia in questo e accadrà.

PRONTI PER DIO?
Distaccatevi da tutte le nozioni che avete costruito su questo argomento. Il Sentiero Spirituale è percorso quando siete pronti per un incontro diretto con Dio. Qualsiasi altra cosa non vi permetterà di partecipare a questa esperienza.

Se desiderate soffermarvi ancora un po' nell'illusione della Terra, fatelo. Fatelo completamente e senza restrizioni! Gustatelo al meglio! Ma se sentite il richiamo della vostra Anima ed il Desiderio di Dio sorgere in voi, allora rivolgetevi a questi segni senza riserve e in modo assoluto. Al momento questo campanello d'allarme interiore va a molte persone. Sentitelo, ascoltatelo e agite di conseguenza, perché il tempo di Ascendere nella Luce, di Sorgere nella Luce, è quindi giunto per voi. Allora vi avvierete veramente sul Sentiero delle Entità che potranno ricevere il Dono Finale del Creatore: l'Illuminazione.

Ascoltate la chiamata che sta suonando ed il vostro orecchio ascolterà i Suoni di Dio, il vostro Creatore.

Guardate in alto - al vostro Essere Spirituale - e vedrete il volto di Dio.

Scegliere il Sentiero Spirituale significa iniziare il viaggio verso Casa, da Dio. Se il vostro cuore ne è pieno, sceglietelo!

La compagnia dell'Essere e l'aiuto di Dio vi vengono dati: entrerete nelle Sue braccia, perché le decisioni nate dall'Amore portano in sé il germe della Realizzazione.

Dio è con voi. Nell'Eternità.

** Traduzione dal tedesco all'inglese a cura di EraofLight.com

** Fonte ** Canale: Jahn Kassl







 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu