Saul. Quel "lavoro" è amare qualunque cosa accada. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Saul. Quel "lavoro" è amare qualunque cosa accada.

Sananda, Esu,Kathryn
 

Saul. Quel "lavoro" è amare qualunque cosa accada.

https://johnsmallman.wordpress.com/2020/10/17/that-work-is-to-be-loving-whatever-arises/

Saul tramite John Smallman. 17 ottobre 2020.

(traduzione Ben Boux  www.lanuovaumanita.net)


Quel "lavoro" è amare qualunque cosa sorga.

Il processo di risveglio dell'umanità sta avanzando rapidamente ora, poiché ogni giorno un numero crescente della popolazione in tutto il mondo diventa consapevole della necessità essenziale, ora, di importanti cambiamenti nel modo in cui le persone pensano gli uni agli altri - amici, altri inaffidabili o nemici - e capiscono che tutti, senza alcuna eccezione sono, come loro, gli amati figli di Dio. Rendendosi conto e sapendolo, sono quindi in grado di lasciar andare il giudizio, l'antipatia e il rifiuto degli altri come diversi e sbagliati, e invece ascoltarli e discutere con loro le questioni che devono essere risolte.

Ci sono molte questioni che l'umanità può risolvere con maggior successo se sceglie di ascoltare le opinioni e le convinzioni degli altri al fine di impegnarsi in discussioni significative. Ricordate, avete a disposizione un'assistenza amorevole e illimitata e una guida dalle vostre squadre di supporto nei regni spirituali se le chiamerete e permettete a voi stessi di ascoltarle - la vostra intuizione - senza credere al pensiero egoistico denigratorio che sorge all'istante: "Questo non funzionerà mai ! "

Tutti sono in relazione con l'Uno. C'è solo una relazione perché tutti sono Uno. L'esperienza di separazione che subite come esseri umani nella forma fisica è irreale, sebbene la viviate come molto reale, e questo era l'intento con cui è stata progettata. Quando sentite di essere un individuo separato e minuscolo in un vasto universo pieno di un numero innumerevole di "altri" , che non siete voi, vi fa sentire spaventati, soli, insicuri, minacciati dalla vastità per cui apparite. Di essere un granello, o particella, così piccolo e insignificante. Eppure, in verità, voi siete quella vastità, perché siete in relazione con essa. E voi siete Uno.

Al momento, mentre il vostro risveglio si avvicina e così tanto si sta spostando dall'invisibile - la parte inconscia della mente collettiva della forma umana fisica - alle vostre menti coscienti individuali, che è estremamente inquietante se non, in alcuni casi, terrificante, non sorprende che molti stanno provando gli estremi dell'incertezza e della confusione. Nel corso di molte incarnazioni, a causa della natura del gioco di separazione in cui è impegnata l'umanità, molto karma negativo è stato costruito dal collettivo umano nel corso degli eoni, ed ora sta sorgendo nella consapevolezza individuale di ogni anima per il perdono ed il rilascio. Può sembrare totalmente estraneo alla persona che lo sta vivendo perché, non essendo dal tempo di vita presente dell'individuo, è irriconoscibile.

Tutti voi avete scelto di incarnarvi in questo momento nel processo di risveglio per aiutarvi a vicenda in questo potente compito. Sapevate tutti che sarebbe stato difficile e doloroso, ma sapevate anche che sareste stati totalmente supportati da Dio e dai vostri team di supporto spirituale, e che il vostro successo era inevitabile. Niente è cambiato! Tuttavia, a causa dell'amnesia implicita nell'assumere una forma umana, quella conoscenza, quella certezza vi è nascosta e, a volte, le vite che state conducendo e la sofferenza che state subendo sembrano ingiuste, ingiustificate, molto reali e qualcosa che un amare Dio non avrebbe mai dovuto permettere che accadesse. Dovete continuare a ricordare a voi stessi l'irrealtà del gioco della separazione da Dio, in cui siete impegnati e in cui tutti stanno recitando la loro parte esattamente come pianificato per provocare il vostro risveglio, anche se, quando osservate la divisione e le situazioni caotiche in così tante aree del mondo, è spesso difficile per voi rimanere convinti che il vostro risveglio collettivo è imminente.

Sebbene sia bene essere consapevoli del dolore e della sofferenza che così tanti stanno vivendo, in modo da poter continuare ad inviare loro amore e guarigione - una forma pensiero molto potente ed efficace - non permettete a voi stessi di essere costantemente distratti dal contenuto arrabbiato e dalle segnalazioni di intensa sofferenza su cui i canali mainstream e social media concentrano tanta attenzione. Quando lo fate, come avrete notato, i vostri campi energetici si indeboliscono portando alla depressione ed a un senso di impotenza, persino di disperazione.

Siete esseri molto potenti! E siete esattamente dove dovreste essere per assistere in modo più efficace ed amorevole nel processo di risveglio dell'umanità. Quando vi concentrate su ciò che non è amorevole nel mondo, permettete al vostro ego di distrarvi dal lavoro per cui vi siete incarnati. Quel 'lavoro' è amare qualunque cosa sorga, lasciare andare il giudizio e la condanna degli altri che si stanno comportando in modi inconcepibili ed inviare Amore a tutti per aiutarli a diventare consapevoli e risvegliarsi alla loro vera natura che è identica alla vostra. . . È amore!

Entrate all'interno almeno una volta al giorno, e preferibilmente molto più frequentemente - è necessario solo per pochi istanti mentre stabilite l'intento di essere solo amorevole - perché quando lo fate l'energia amorevole che scorre attraverso di voi e verso tutta l'umanità (influite davvero su tutta l'umanità), si intensifica enormemente, aumentando la vostra frequenza e anche quella di innumerevoli altri di cui non siete a conoscenza. Questo è il "lavoro" per cui vi siete incarnati, e quando ve ne ricordate vi rendete conto che non è affatto un lavoro, è invece un'occupazione molto piacevole che vi riempie di pace e contentezza, perché state facendo la Volontà divina, e lo sapete.

Con così tanto amore, Saul.






 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu