Sindrome dei Semi Stellari: Imparate ad Avere Compassione per Voi Stessi. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Sindrome dei Semi Stellari: Imparate ad Avere Compassione per Voi Stessi.

Sananda, Esu,Kathryn
 

Sindrome dei Semi Stellari: Imparate ad Avere Compassione per Voi Stessi.

www.sharonandivo.weebly.com

Tramite Sharon Stewart, 14 febbraio 2020

(traduzione Lina Capettini – www.lanuovaumanita.net )

Voi Semi Stellari e Operatori della Luce siete venuti qui per aiutare la Terra nella sua Ascensione. Non è una novità, perché vi siete incarnati sulla Terra per molto tempo, guidando le persone di questo pianeta verso una coscienza superiore. Nella dualità, c'è un lato positivo e un lato negativo nell'essere un Seme Stellare / Lavoratore della Luce. Il lato negativo è che potete sentirvi diversi dagli altri su questo pianeta, come degli estranei. Questo può portare a tutta una serie di difficoltà mentre attraversate questa vita verso l'autocoscienza.

Imparate a rifiutarvi perché vi sentite diversi dagli altri. Iniziate in giovane età prima che possiate sviluppare una comprensione consapevole di ciò che state facendo. Se venite da una famiglia disfunzionale, questa abitudine all'auto-rifiuto può diventare un problema sproporzionato che vi impedisce di allinearvi con la vostra anima.

Caratteristiche:

- Avete la pervasiva sensazione che ci sia qualcosa che non va in voi.

- Perché non vi adattate, perché siete diversi?

- Perché vedete le cose in modo diverso, perché vi sentite diversi?

- Qual è il problema con tutti gli altri? Perché loro non riescono a vedere le cose a modo vostro?

- Perché la gente ama tutto e voi avete un problema con questo?

- Perché vi annoiate con gli altri?

- Perché la gente fa così? Non sanno fare di meglio?

- Perché non riuscite a comportarvi come le altre persone?

- Questo porta a un complesso di inferiorità.

- Gli empatici che non ne sono coscienti sono particolarmente a rischio di sentirsi diversi perché percepiscono le emozioni di coloro che le nascondono a livello superficiale. Spesso le esperienze di vita sono incongruenti - l'interno non coincide con l'esterno e le persone sono sconcertanti per voi.

- Essere nati in una famiglia disfunzionale non fa che aumentare la sensazione di essere diversi; prende davvero il contesto di essere "imperfetti" piuttosto che diversi.

- Le persone vi dicono che siete strani o diversi, mai ammirevoli.

- Tendete a rimanere soli piuttosto che con gli altri, vi etichettate come anti-sociali.

- Vi annoiate molto.

- Imparate a temere le persone che mettono in evidenza questa sensazione di anormalità (argomentatori, istigatori, trasgressori), temete la loro reazione perché la vedete come ulteriore prova della vostra stranezza e incapacità di far fronte o di adattarvi.

- Le istanze di rifiuto da parte di altri alimenta il vostro complesso di auto-rifiuto – pensate: "tutte queste persone non possono sbagliarsi su di me!" Perché continuate a ricevere le stesse reazioni da persone diverse. Non capite che queste reazioni sono richieste di cambiamento indotte dalla Legge Universale, non prove della verità innegabile del vostro essere imperfetti.

- Avete la sensazione della necessità di adattamento, mentre nel frattempo, combattendo il desiderio di NON adattarvi, diventate in conflitto. Questo può farvi sembrare indecisi, il che induce ad una reazione più negativa nei vostri confronti, tale da farvi essere più riservati e alienare gli altri.

- Diventate molto duri con voi stessi, cercando nel frattempo di adattarvi ad alcuni standard che comunque non vi interessano.

- Diventate confusi. La vita vi lascia perplessi perché dovete capire voi stessi per capire come la vedete.

- Il vostro aspetto esteriore è una maschera per nascondere la vostra esperienza interiore.

Non capendo chi siete veramente e da dove venite, potreste trovare ogni sorta di altre spiegazioni sul perché vi sentite diversi. Esempio: "Da bambino, ho pensato che fosse perché ero alto. In seguito mi sono sentito diverso perché ero in sovrappeso. Il mio naso piuttosto ampio mi ha anche fornito una scusa, deve essere stato per questo". Pensando principalmente come un essere fisico, tendete ad incolpare la vostra fisicità per la sensazione di essere diversi e per il rifiuto di voi stessi che state perpetrando. Ciò può avere ulteriori conseguenze in seguito quando si potrà sviluppare una scarsa immagine corporea e possibili disturbi alimentari.

"O forse era perché gli altri bambini erano bravi in palestra e sinceramente non riuscivo a sopportarlo? Non mi piaceva la pallavolo. Non sono stato scelto neanche alla fine della formazione della squadra." Questi tipi di eventi si sono solo aggiunti all'auto-rifiuto. Prendete ogni minimo sgarbo come ulteriore prova della vostra estraneità. Razionalizzate tutto come ulteriore prova a sostegno del vostro caso contro voi stessi. Vi bastonate perché non riuscite a rientrare nello standard - non siete atletico, o non siete intellettuale, o non siete carino o bello, o non siete musicalmente incline. Per qualunque cosa non vi riesca di far sembrare nemmeno passabile, il vostro ego vi perseguiterà per aver fallito.

Quando iniziate a svilupparvi telepaticamente, quando iniziate a capire che vedete cose che gli altri non vedono, quando iniziate a capire che vivete in un mondo che gli altri non comprendono e peggio, un mondo che pensano sia immaginario o sciocco, questo può aggiungersi all'auto-rifiuto. Quando è diventato evidente che avevate un'abilità psichica da adolescenti, quella era un'altra cosa che vi rendeva diversi e vi ha impostato per rifiutarvi ulteriormente. Da adolescente, desideravate disperatamente adattarvi, ma uscivate "fuori" con la folla perché era così che vi sentivate: come degli estranei.

Comprendete che i vostri tentativi di adattamento tendono a reprimere le vostre capacità multidimensionali in erba e rallentare il vostro Risveglio. Il non accettare ciò di cui siete capaci inibisce queste abilità. Siete letteralmente in una battaglia tra il voler adattarvi alla vostra vita terrena e il fiorire nei Semi Stellari / Lavoratori della Luce che siete nati per essere.

"Ho sentito che essere diverso non mi avrebbe aiutato in futuro. Temevo di essere diverso ma temevo il mio destino. Ho visto una ragazza dopo l’altra essere scelta come desiderabile dai ragazzi a scuola mentre io ero lì, aspettando una volta di poter scegliere. Ero una persona molto timida durante la crescita."

"Continuavo a cercare posti per disadattati in cui inserirmi, desiderando socializzare con persone come me. Questo fino a quando ho scoperto l'alcool. Le inibizioni mi hanno lasciato mentre rivelavo ulteriormente la mia maschera superficiale. Sono diventato la vita della festa. Ora sono sobrio da 20 anni."

"Dopo aver studiato spiritualità più tardi nei miei anni '20, ho attirato l'attenzione essendo un po' un esperto. Sono stato accolto per la mia conoscenza in questo settore. Questo è stato un sollievo perché qualunque cosa avessi fatto in passato a nessun altro sembrava interessare. Ho sempre dovuto piegarmi alla loro volontà e fare come volevano, e così facendo, ho perso qualsiasi senso dell’IO che avevo. Ero condannato a piegarmi alla loro volontà per apparire normale o a colpirmi da solo frequentando chiese spiritualiste, conferenze di viaggiatori astrali e seminari di comunicatori con animali. Ero solo. Nessuno che conoscessi voleva parlare con i loro gatti."

La sindrome dei Semi Stellari si trasformerà in tutti i tipi di false idee su di voi in quanto non capite perché vi sentite diversi. Questa caratteristica che avete di essere auto-respingenti verrà fuori ogni volta che sarete in contrasto con la vita sulla Terra e prenderà il volo come il dirigibile Goodyear sull'elio ogni volta che vi sentirete rifiutati da qualcuno. Potrebbe trasformarsi in odio per sé stessi per qualsiasi ragione, per il fatto che siete inspiegabilmente diversi dagli altri sulla Terra come  ragione principale.

Ora stroncate questo sul nascere. Comprendete voi stessi e amatevi per tutte le cose meravigliose che avete scelto di fare venendo qui. Elencatele se volete. Ripensate a tutte le volte in cui avete aiutato una donna cieca ad attraversare la strada, avete aiutato un cieco in metropolitana o avete salvato un gatto. Annotate tutto. Leggete di altri Operatori di Luce che fanno un ottimo lavoro e capite che siete come loro.

Il che mi porta all'ultimo punto che devo toccare sulla sindrome dei Semi Stellari. Fino a quando non imparerete ad avere compassione per la brillante Scintilla di Luce che si è offerta volontaria per nascere qui sulla Terra, per aiutare un'intera razza di persone a sopravvivere ad un evento di estinzione, finché non sentirete con il cuore quella bella Scintilla di Vita, continuerete a non  accettarvi ogni volta che avrete un diverbio con un altro terrestre. Tutte quelle vecchie voci di "Sei strano", "Cosa c'è che non va in te?" "Perché non riesci ad andare d'accordo con nessuno?" "La gente ti odia!" continueranno a perseguitarvi.

E l'oscurità continuerà a mandare i suoi seguaci sulla vostra strada, solo per continuare a farvi ricordare.

La sindrome dei Semi Stellari deve essere guarita. Questa mancanza di accettazione di sé deve essere affrontata con compassione per un cambiamento. Siete degli esseri bellissimi che hanno sacrificato molto per venire sulla Terra ad aiutare coloro che sono ingrati con voi. È un incredibile atto di amore e coraggio.

Continuate a dirvi la verità su chi siete ogni volta che l'oscurità manda un servitore a farvi arrabbiare, a sconvolgere la vostra vita, a combattervi. Rifiutate di combattere queste piccole scaramucce. Ci sono pesci più grandi da friggere.

Voi SIETE diversi ed è perché siete diversi che questo mondo prospererà di nuovo. È perché siete diversi che la Luce brillerà ancora una volta su questo mondo. Quando imparerete ad abbracciare le cose positive su di voi e capirete che le cose negative sono idee che avete immaginato per ignoranza in un momento della vostra vita in cui vi stavate sviluppando e non sapevate nulla di meglio, allora potrete lasciarle andare.

Comprendete cosa siete venuti a fare qui, abbiate compassione di voi stessi e imparate a convalidare voi e le vostre esperienze multidimensionali in un mondo in cui pochi lo faranno.

Molti di noi scelgono il percorso verso la Luce attraverso la negatività per il motivo che deve essere guarita nel collettivo. Comprendere ciò su voi stessi aiuterà la guarigione vostra e degli altri.

www.sharonandivo.weebly.com









 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu