St. Germain. Imparare l'Obbedienza. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

St. Germain. Imparare l'Obbedienza.

Sananda, Esu,Kathryn

St. Germain. Imparare l'Obbedienza.

https://voyagesoflight.blogspot.com/2021/04/learning-obedience-st-germain-via.html?m=1

Via Sharon Stewart  2 Aprile 2021
(traduzione Lina Capettini – www.lanuovaumanita.net )

Io: St Germain, ho letto in un libro pubblicato da "Ascended Master Discourses", in cui hai detto che la prima cosa che deve essere appresa è l'obbedienza. Vorrei che me la spiegassi, per favore, perché quando dici obbedienza, rabbrividisco.

St G: Ciao, Sharon, sono St Germain, a tua disposizione. Sono molto lieto di rispondere alla tua domanda sull'obbedienza. Ovviamente devo affermare che colui a cui devi obbedire è Dio, perché nella tua obbedienza a Dio sei libera.

Io: Suona un po' come un ossimoro.

St G: Permettimi di spiegarlo ulteriormente, allora. Siete tutti aspetti di Dio. Siete tutti parte di Dio. Allo stesso modo in cui il vostro corpo è composto da cellule che hanno ciascuna una funzione sia individuale che collettiva, voi siete tutti parte del corpo di Dio, che comprende il tutto.

Per quanto riguarda l'obbedienza, potrei suggerire che questa parola è diventata di significato disadattato dall'abbassamento della vostra frequenza non molto tempo fa.

Un tempo obbedienza significava semplicemente allinearsi, rispecchiare le caratteristiche, scegliere di essere come colui a cui si ubbidisce. Significava empatia, allineamento con Colui che è Dio.

La vostra attuale comprensione della parola "obbedire" è permettere il dominio di voi stessi o la sottomissione agli altri. Di solito ha una connotazione negativa e l'obbedienza ora viene spesso eseguita in uno stato di paura. Come ha affermato Ivo, molte delle vostre parole sono state distorte nel significato poiché la vostra interpretazione di esse proviene da uno stato basato sulla paura. Prendiamo l'esempio della parola "rispetto" che un tempo significava ammirazione di qualcuno, ma ora significa che non dovete offendere la persona che rispettate. Come per mancanza di rispetto. Quindi il significato di questa parola viene modificato man mano che la frequenza collettiva si abbassa.

Così è stato anche con l'obbedienza.

Dio non domina. Dio non utilizza la paura per spaventarvi e sottomettervi. Se amate un Dio che fa questo, non state amando Dio.

Obbedire a Dio nel modo che avevo inteso era semplicemente imparare le regole con cui Dio esercita il dominio su Sé stesso e voi siete parte di quel Sé. Dio ha certe qualità ed è vostro compito allinearvi a queste qualità. In tal modo, conoscete meglio voi stessi e conoscete meglio Dio.

Inoltre, man mano che la vostra frequenza aumenta attraverso gli stati superiori di coscienza, conoscerete più squisitamente il significato delle parole che avevano un significato più basso nei vostri stati inferiori.

Quindi, quando dico che dovete obbedire, significa che dovete imparare a conoscere Dio, perché così facendo sarete liberi di essere la totalità di ciò che siete. È abbastanza semplice.

Sì, comprendete che molte delle vostre parole sono cambiate anche nell'ultimo secolo, per assumere significati più negativi. Aggiungete a ciò il numero di parole che sono scomparse dal vostro lessico ed avrete motivo di preoccupazione. Le parole sono ciò che si usa per esprimere la loro frequenza nello stato fisico. Con un lessico più povero, la vostra espressione si rimpicciolisce e la vostra frustrazione inizia a crescere.

Adesso siete ad un punto molto basso di questo processo. C'è molta repressione emotiva che viene immagazzinata e viene fuori, qualunque opportunità si presenti. Così avete la vostra rabbia da strada.

Molti di voi sono imbarazzati dai propri pensieri ed emozioni, ma non si rendono conto di essere molto più grandi di questi pensieri ed emozioni, che sono una parte minuscola della propria espressione totale. Andate dentro per trovare voi stessi e vedere l'essere energetico dinamico che siete. Connettetevi con la parte di voi che non richiede parole per esprimersi e capirete che la vostra vita sulla Terra è solo una frazione della vostra interezza, e capirete la grandezza di chi siete.

Io: Grazie, St Germain! Entrare in noi è fantastico, ma sì, non è verbale.

St G: Lo è, ma che viaggio meraviglioso! Sono sempre al vostro servizio e per oggi vi saluto.

www.sharonandivo.weebly.com

YouTube: SharonandIvoofVega







 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu