Tutto è amore o mancanza di esso. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Tutto è amore o mancanza di esso.

Sananda, Esu,Kathryn
 

Tutto è amore o mancanza di esso.

Ivo di Vega via Sharon Stewart, 7 marzo 2020

www.sharonandivo.weebly.com
YouTube: SharonandIvoofVega

(traduzione Lina Capettini – www.lanuovaumanita.net )


Io: Possiamo approfondire il messaggio di Ashtar, per favore, Ivo?

Ivo: Certo amore mio. Ha detto di smettere di attaccare gli altri. Nei tuoi pensieri per mettere giù la tua arma più grande: la tua mente. Le vostre menti sono state addestrate a vedere ciò che fanno gli altri come se fossero peccatori o in errore. Non c'è nulla di sbagliato, anche nella dualità. C'è positivo e negativo, tuttavia negativo è un'illusione. In realtà c'è l'amore e la mancanza di esso; questi sono i termini dualistici in base ai quali vivete effettivamente.

Basti dire che il vostro popolo è stato addestrato attraverso il controllo mentale, ad esempio, per mostrare molti comportamenti non amorevoli l'uno verso l'altro perché anche questo è il sistema in cui vivete. Quando qualcuno commette ciò che voi chiamate un crimine, lo punite con il carcere. In effetti, vengono create delle prigioni per far credere a tutti gli altri di essere liberi. Ma non lo siete. Le vostre menti sono imprigionate dai vostri controllori e dovete liberarvi.

E questo processo di liberazione può essere difficile considerando che avete reagito a certe cose in questi modi per così tanto tempo. Le vostre menti sono programmate per reagire alla vecchia maniera. Ma ogni progresso che fate per impedire alla vostra mente di essere un'arma contro gli altri, è davvero vantaggioso.

Tutto è amore o mancanza di esso. Ricordatevi questo. E imparate a vedere la vita in un modo nuovo.

Sharon, tu hai avuto un periodo difficile, amore mio, nel dover perdonare i tuoi vicini che rubavano il cibo dal tuo giardino l'anno scorso. Non ti piacevano i tuoi vicini, ma in realtà ti stavano mostrando dove non stavi amando gli altri.

Io: Non mi piace che le persone rubino le mie cose.

Ivo: Perché hai la percezione di te stessa di avere molto poco, che sei impoverita.

Io: Questo potrebbe essere il motivo.

Ivo: E’ per questo.

Io: Forse sono solo una persona veramente etica.

Ivo: Nella galassia sei un giudice che fa da tramite tra le razze che creano pensieri non amorevoli tra loro. Quindi vedresti qualcuno che ruba ad un'altra razza come sbagliato.

Me: Allora forse è per questo. L'altra cosa è, Ivo, queste persone possedevano un ristorante tailandese, quindi dovevano avere un sacco di verdure. Il motivo per cui venivano a rubare le mie, va oltre me.

Ivo: Sì. È come se il ricco derubasse il povero e questa è un'altra cosa che ti irrita: vivi sulla Terra e capisci che l'uno per cento ruba a coloro di cui sono responsabili. Quindi questa unica situazione è difficile da perdonare perché ha le sue radici in così tanti temi della tua vita, per così dire.

Sei qui per portare equilibrio al popolo della Terra. Sei qui per portargli la Luce e la Verità, eppure continui ad essere derubata nelle aree in cui hai di meno.

L'altra cosa che devi ricordare, amore mio, è che a volte la Matrix sa come farti arrabbiare. E lo fa semplicemente per il piacere di abbassare la frequenza. Hai avuto molti problemi con i vicini di casa e il tuo trasloco è stato davvero una buona mossa. Ora puoi lasciare indietro queste persone e perdonarle per quello che hanno fatto. Amore mio, è importante rendersi conto che vivi in un mondo non amorevole, dove la mancanza di compassione è la legge, e sì, anche questo ti irrita, ma attaccare gli altri che sono anche vittime del regime e del controllo mentale non è la via della Luce.

Me: Sì, mi hanno davvero fatto arrabbiare.

Ivo: E così ti hanno mostrato dove il tuo equilibrio è mancato.

Io: Non ne sono completamente convinta, Ivo. Affatto. A queste persone doveva essere detto di fermarsi. A volte dovrebbe essere detto a queste persone con la mente controllata di riprendere il controllo delle loro menti, perché ciò che stanno facendo irragionevolmente irrita le altre persone. Sono sicura che tutti gli altri sarebbero pronti a dirmi cosa non piace di quello che sto facendo. In realtà, l'ultimo con indignazione mi ha chiesto: "Chi pensi di essere ?!" confermandomi che sono sulla buona strada per influenzare le persone.

Ivo: Questi erano attacchi. Spesso il tuo carattere viene messo in discussione. Questo è il primo segno di una persona tossica: mettere in discussione il carattere degli altri, non le proprie azioni. Capisco che non credi completamente a ciò che ti sto dicendo, amore mio, quindi lascia che allora te lo dica in questo modo: quando sei impegnata in risposte non amorevoli verso gli altri, come il risentimento nei loro confronti, stai dalla parte sbagliata della recinzione. Il tuo cuore è chiuso e sei tornata nelle dimensioni inferiori recitando insensatamente comportamenti appresi. Per il tuo bene, devi imparare a perdonare gli altri perché così facendo sarai liberata.

La vita è un processo per scovare tutti i comportamenti non amorevoli e cambiarli in comportamenti amorevoli.

Io: Okay, ho capito. Vedo la ragione centrale per cui il perdono dovrebbe essere fatto.

Ivo: Molto bene. Il perdono degli altri, e il fatto che non stiano più prendendo le tue verdure, vorrei ricordare, ti rende libera.

Esistono solo due polarità: l'amore e la mancanza di amore. Non positività e negatività. Non male e bene. Solo amore e mancanza di amore. Quando guardate alle cose che fanno le persone e che sono amorevoli, vedete il loro comportamento nei toni del grigio.

Sì, il tuo portinaio è co-dipendente. Ma ti ha comunque portato in giro per cercare di trovarti una lavatrice ieri. E’ stato molto premuroso da parte sua.

Io: lo era.

Ivo: Quindi puoi guardare agli atti d'amore che fa, delimitare gli atti non amorevoli e prendere ciò che dà amorevolmente. Quando vedi gli altri nei toni del grigio piuttosto che in bianco e nero, hai meno probabilità di condannare. Le persone che evitano tendono a condannare completamente gli altri a causa di un difetto e talvolta questo non è necessario.

Io: Bene, l'hai aggiunto perché detesto i bugiardi.

Ivo: I bugiardi abbassano anche la tua frequenza. È meglio stare con coloro che apprezzano la Luce e la Verità.

Ci rendiamo conto che stai vivendo in circostanze difficili nella tua città e stiamo attivamente cercando di allontanarti da lì. Il tuo trattenere la Luce non è più necessario. Come sai, molti in quella città si stanno svegliando e puoi ringraziare te stessa per questo.

Io: Bene. E’ bello vedere i risultati.

Ivo: Quindi per tutti, per ricapitolare, allenatevi a vedere le due polarità come amore e mancanza di amore. L'amore è l'energia dell'Universo, tuttavia la vostra gente è stata addestrata ad abusarne per paura.

Io: Un'altra domanda Ivo, che ho sentito che voi lettori mi avete fatto ieri.

Ivo: Sì.

Io: La domanda riguarda ciò a cui reagiamo come Operatori di Luce. Spesso gli Operatori di Luce si inquietano. Sarebbe bello essere calmi e navigare attraverso i nostri giorni, felici di sapere che tutto procede secondo i piani, ma quando a mia insaputa, i miei serbatoi di frequenza ed io ci stanchiamo di nuovo perché apparentemente inviamo luce alla piramide di Giza per aprire un portale lì o qualcosa del genere, a volte mi arrabbio. Gli Operatori di Luce si scocciano.

Quello che voi lettori mi avete fatto notare consiste nel fatto che è il motivo per cui ci arrabbiamo che indica il nostro carattere. Ad esempio, io mi arrabbio per ciò che percepisco come le persone che soffrono o muoiono inutilmente. Mi arrabbio per le persone che si rubano l'una l'altra (sì, chiunque, non solo da me). Mi arrabbio per i politici che mentono alla gente. Mi arrabbio per le ingiustizie commesse verso chiunque, ma soprattutto verso gli animali, gli infermi, gli anziani e i bambini. Mi arrabbio per le persone che vengono derubate o che danno un servizio scadente. Mi arrabbio con i manipolatori e altri. Mi arrabbio per questo tipo di cose.

Mi arrabbio anche perché la scorsa notte il mio gatto ha fatto una vomitata sul pavimento della cucina e io l’ho calpestata alle 5 del mattino, il che non si adatta perfettamente ai processi di pensiero più altruistici che ho appena menzionato.


Ivo: Ti ha mostrato che è ancora malato.

Io: Ho capito. Perché devo calpestarla allora?

Ivo: Avresti saputo che è malato se non lo avessi fatto?

Io: Avrei potuto vederlo la mattina dopo!

Ivo: A volte non ti viene in mente, amore mio.

Io: Sì, è vero, calpestarla lo rende ovvio, questo è certo. Non mi manca quello.

Ivo: A volte ti arrabbi per motivi egoistici, non ti piace l'inconveniente e questo perché nelle dimensioni più elevate non esiste nulla di simile. Molte delle cose che non ti piacciono sulla Terra sono cose che devi sopportare perché vivi a una vibrazione più bassa di quella a cui sei abituata, e quindi con le tue tecnologie particolarmente arretrate, devi lavorare molto duramente per mantenere la tua casa pulita e cucinare i tuoi pasti. Non sei abituata a questo, quindi ti lamenti. Senti che la tua vita è sprecata in compiti umili quando hai grandi imprese da compiere. Questo è vero, hai grandi imprese da compiere e passare il tempo a pulire casa non è la tua priorità. Tuttavia le cose sono organizzate in questo modo per mantenere gli esseri umani ad un livello di sopravvivenza. Lo riconosci intuitivamente e ti arrabbi per questo, capisci di essere trattenuta. E tu lo sei.

Io: ok. Questo vale anche per voi ragazzi, perché sono sicura di non essere la sola a fare così. Questo posto è lento. Davvero lento. Sali sui treni e impiegano ore per raggiungere la loro destinazione - non è il caso della galassia. I voli sono pieni di gente e questo non è il caso della galassia: il movimento è rapido. I nostri corpi rallentano con l'età - non è il caso della galassia. Quindi la vita sulla Terra è qualcosa a cui trovo difficoltà ad adattarmi, anche adesso, ma soprattutto perché ho problemi surrenali. Prenderò più seriamente i campi elettromagnetici ed esaminerò la protezione dell'orgonite.

E poi tutta questa serie di altri altruismi a cui sto reagendo sono soltanto cose che siamo venuti a cambiare qui sulla Terra. Stiamo introducendo le energie che cambieranno di nuovo questo per il collettivo. Tratteniamo la Luce e portiamo i raggi che sono stati tenuti lontani da questo pianeta per così tanto tempo. Quindi abbiamo questi modi che sembrerebbero idealistici di guardare le cose, ma il nostro idealismo di adesso sarà il futuro di domani.

Poi c'è solo una reazione alle energie degli altri e di cui abbiamo discusso in un recente video. Reagisco emotivamente alle persone in base all'energia che percepisco da loro. In effetti, noi empatici possiamo diventare molto simili alle persone che ci stanno intorno, quasi come i camaleonti, anche se potremmo non voler essere. Preferisco rimanere altruista e idealista.

Quindi il punto di tutto questo è ciò a cui si sta reagendo e si capisce che potremmo essere arrabbiati, ma è perché vediamo una mancanza di qualcosa, come l'amore che deve essere messo in atto. Inoltre dobbiamo capire che queste cose avvengono per far sì che le persone imparino, quindi non c'è motivo di arrabbiarsi e ci sto ancora lavorando.

La strada per la 5D è lunga.

Ivo: Quando raggiungerai quella frequenza, tornerai da me.

Io: Si. Voglio che tu mi mostri come dissolvere il mio corpo quando morirò. La sepoltura mi ha sempre spaventata e neanche la cremazione sembra un'ottima opzione.

Ivo: Lo farò.

Io: Grazie Ivo. Sto solo dicendo di continuare, gente. Ricordate che c'è solo amore e mancanza di amore, ed ecco cos'è la dualità. Dimenticate positivo / negativo. Tutto è amore o mancanza di esso.

www.sharonandivo.weebly.com

YouTube: SharonandIvoofVega







 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu