Un messaggio da Gesù Cristo. "Dio e Amore" Tutto è reso vivo dall'Amore. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Un messaggio da Gesù Cristo. "Dio e Amore" Tutto è reso vivo dall'Amore.

Sananda, Esu,Kathryn
 

Un messaggio da Gesù Cristo. "Dio e Amore" Tutto è reso vivo dall'Amore.

https://www.facebook.com/groups/BigBangofLove.eng/

Da Mieko Sawatari, 3 giugno 2020.

(traduzione Ben Boux  www.lanuovaumanita.net)

Prefazione di Ben Boux.

Questo splendido messaggio di Gesù sull'amore, che ci viene proposto da una canalizzatrice giapponese, spiega cosa sia l'AMORE di Dio. Oggi noi moderni non abbiamo che una sola parola che significhi amore, e per amore ci sono molti significati e si viene a perdere quindi spesso quale sia la sfaccettatura che si intende. Ci viene in mente il libro dello scrittore George Orwell, autore del famoso libro 1984.
Da un punto di vista tecnico il messaggio ci dice che l'essenza dell'Amore Divino è l'effetto dei raggi solari combinato con le proprietà dell'ossigeno.

L'amore e la "neolingua".

Da Wikipedia: 1984 (Nineteen Eighty-Four) è uno dei più celebri romanzi di George Orwell, pubblicato nel 1949 ma iniziato a scrivere nel 1948 (anno da cui deriva il titolo, ottenuto appunto dall'inversione delle ultime due cifre).

Le Monde lo posiziona al 22º posto della classifica dei 100 migliori libri mai scritti.


La specificità del romanzo 1984 (Nineteen Eighty-Four): "Nella comprensione profonda delle possibilità di manipolazione psicologica dello stato totalitario, va individuata la vera specificità di 1984, il romanzo più famoso di Orwell. Nell'incubo fantascientifico lì descritto, l'autorità dell'Oceania è programmaticamente orientata ad imporre un linguaggio inadatto all'espressione delle potenzialità critiche del pensiero. Cerca quindi di abituare le menti umane alla tolleranza (diciamo sudditanza)  per le contraddizioni logiche che caratterizzano la propaganda politica del Grande Fratello, e cerca di canalizzare l'emotività individuale nelle sole direzioni utilizzabili per la riproduzione dell'ordine sociale. Orwell ha presentato in modo così accurato processi mentali ("bipensiero") e strutture linguistiche ("neolingua") funzionali all'irrazionalismo sociale totalitario, che 1984 è diventato una citazione d'obbligo nei manuali di psicologia sociale e negli studi sulla comunicazione interpersonale".

Se osserviamo da vicino le previsioni che l'autore ha fatto circa il futuro possiamo renderci conto che la sua visione non era del tutto arbitraria. Il mondo di oggi somiglia in effetti alla sua visione. Per nostra fortuna la tecnologia non si è evoluta sino alla possibilità di ottenere quel ferreo controllo della popolazione. I mezzi di informazione, grazie sopratutto ad internet, non sono riusciti a monopolizzare l'intera informazione e nello stesso tempo i congegni elettronici, la tv in sostanza, non sono stati manipolati sino al punto di rendere possibile il reale controllo da parte di organismi centralizzati.

Il tentativo c'è indubbiamente stato, più volte, ma la dinamica dell'evoluzione tecnologica ha sempre frustrato questi tentativi, rendendoli nulli, almeno per buona parte. Tuttavia, al contrario, la vera riuscita del sistema di controllo è avvenuta sotto il profilo della linguistica, ed era già in azione nel tempo della scrittura del romanzo e lo era da molto tempo. Intendo la manipolazione del linguaggio, se da una parte Shakespeare aveva introdotto nella lingua inglese molte centinaia di parole, allo scopo di nobilitare quella lingua, appunto, da molto tempo prima alcune parole sono sparite dai principali vocabolari.

Intendo le parole che descrivono l'amore.

Nell'antico greco esistevano per 7 tipi di amore 7 parole diverse, nel mondo di oggi esiste solo una parola, in praticamente tutte le lingue occidentali. Come è possibile questo? E' forse cambiata la sensibilità del genere umano? Non direi, gli altri sentimenti ci sono, semmai, affinati.

7 tipi di amore del greco antico.
Eros - Amore per il corpo.
Philia - Amore affettuoso.
Storge - Amore del bambino.
Agape - Amore altruistico.
Ludus - Amore giocoso.
Pragma - Amore duraturo.
Philautia - Amore per il Sé.

I Celesti, in alcuni messaggio lo hanno anche detto. Hanno dato conferma delle ipotesi di G. Orwell, la manipolazione del linguaggio opera il controllo delle emozioni, in particolare bisogna riflettere su come le religioni monoteiste usino gli argomenti inerenti alla riproduzione proprio come strumento di controllo della popolazione. Quale miglior modo che annullare completamente ogni tipo di sentimento di amore e ricondurre tutto all'atto fisico, e dichiarando la potestà sul diritto di avvalersi di questa funzione biologica dell'uomo?

"Dio e Amore"

Gesù Cristo. Tutto è reso vivo dall'Amore.

Mi è stato dato il nome "Amor" da Dio. Amor significa "Amore". Tra voi, potrebbe essere quello che è stato chiesto a lungo nel corso della storia. Ma "Amor" non è semplicemente una relazione amorosa o un essere d'amore come quello sottolineato nella cerchia di una famiglia, ma è "Amore", "Amor", l'essenza dell'amore, esiste come l'essenza di Dio stesso che governa questo universo.

Cos'è ciò che si chiama amore? È l'energia fondamentale che penetra nell'universo. Che cos'è l'amore? È la legge stessa che Dio ha eseguito come la grande divina provvidenza nell'universo.

L'amore è l'energia stessa che accetta molte persone così come sono senza compenso e lavora per renderle vive. Si intende che l'energia è stata riempita completamente nell'universo.

Ciò che viene chiamato amore nella comunità locale di individui o a livello familiare, noi lo abbiamo imparato come numerose varietà nello stadio elementare.

Tuttavia, passando dal microscopico al macroscopico, in questo grande universo che esiste come forma espressiva del grande Dio, includendo non solo il nostro sistema solare, ma anche la galassia della Via Lattea, dal microcosmo al macrocosmo, l'energia dell'amore significa il principio fondamentale, che è una forza che risiede in tutto l'universo e rende tutto vivo.

Lì, guardando oltre la Terra nell'universo, nei tempi antichi più di quanto voi poteste immaginare, Dio aveva portato il Sole di una Sistema Stellare, splendendo sulla vostra Terra e creando l'ossigeno, e proteggendo l'umanità e le creature con l'uso dello strato di ozono ( Ozono = tre molecole di ossigeno). Nell'altro universo è lo stesso.

E, anche se alla fine siamo consapevoli che siamo stati resi vivi, Dio ha nutrito tutte le cose viventi del grande universo in modo selettivo, nell'energia selettiva senza chiedere alcuna ricompensa, solo lo stato di fatto, solo per amore, da più di un miliardo di anni o trilioni di anni fa. Questo è il cuore di Dio stesso, ed anche la divina provvidenza di Dio stesso.

Avreste dovuto imparare che l'amore sarebbe morto se fosse stata chiesta una ricompensa. L'amore è solo quello di ricevere quello che è, e solo di dare amore di continuo. Qui sta l'essenza dell'amore. Certamente per questo, per mezzo del principio della creazione del grande universo, Dio ha espresso l'amore. In questo universo lo ha espresso.

Supponete di non avere il Sole da qui, sul terreno. Tutta l'umanità sarebbe stata congelata a morte. Supponiamo che voi non abbiate ossigeno qui. Non avreste potuto vivere per più di dieci minuti. Supponiamo che lo strato di ozono sia stato interrotto. Sareste morti presto sotto l'effetto dei raggi UV e di vari altri raggi cosmici.

Anche se, da molto tempo più di quanto avresti potuto immaginare, Dio ha dato l'amore senza parlarne affatto, e di fatto ha protetto e nutrito voi e tutti con l'energia dell'amore per rendervi vivi. Questo è il principio fondamentale dell'amore. L'amore è ciò che esiste così. È ciò che Dio ha espresso attraverso il corpo di questo universo.

Amor (Gesù Cristo)

Amor
Conosciuto come Gesù Cristo, nato in Israele e predicò l'insegnamento dell'amore. Nell'età di Atlantide, predicò l'insegnamento dell'amore come il Grande Re Agasha.
In cielo, assume il ruolo del raggio bianco, l'amore, e si occupa di decidere varie politiche guida.





 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu