Arcangelo Michele. Requisiti per la 5D - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Arcangelo Michele. Requisiti per la 5D

Sananda, Esu,Kathryn

Arcangelo Michele. Requisiti per la 5D

https://www.anjoseluz.com/post/arcanjo-miguel-requisitos-para-a-5a-dimens%C3%A3o


Canalizzato da: Anjos e Luz Terapias, 18 marzo 2022.

(Traduzione Lina Capettini –  www.lanuovaumanita.net )



Cari! IO SONO L'ARCANGELO MICHELE!

I miei sentimenti oggi sono in realtà piuttosto promettenti. Non vedo più così tante persone preoccupate per il mondo esterno, alcune si stanno già disconnettendo da tutto questo strato che viene imposto agli abitanti di questo pianeta. Sì, sicuramente ci piace quello che vediamo, ci piacciono le scelte che si fanno sul pianeta. Abbiamo insistito molto su questo tema: concentrazione, disciplina, scelte.

Chi, ogni giorno, ogni secondo, inciampa ancora molto, ma ha già scelto quale strada seguire, la sta percorrendo. Sì, posso dire che avete molte ginocchia sbucciate, perché le cadute sono inevitabili, ma ad ogni caduta vi rialzate più forti; vi alzate, mettete le mani sulle ginocchia e non sentite quasi più dolore.

Credo che per alcuni istanti o giorni ricorderete ancora la caduta, ma causerà la guarigione di molte lezioni, provocherà l'apprendimento. Questo è molto importante.

L'ho detto qui molte volte, ma vale la pena ripeterlo: niente deve essere estremo. Siete in una fase di trasformazione, di cambiamento. È inutile voler fare un'intera trasformazione in una volta. Primo, i vostri corpi non lo sopporterebbero, non lo accetterebbero; secondo, le vostre stesse menti comincerebbero a boicottarvi, perché lo squilibrio causato nei vostri corpi sarebbe grande. Quindi, questa è la parola chiave: Equilibrio.

Tutto va fatto lentamente, ma costantemente; non è fare un poco oggi, e un altro po' tra un anno, è una perseveranza, è un fare tentativi, è un'insistenza, è un cercare di fare sempre meglio. È come se voi ogni giorno prendeste 10 bicchieri di una sostanza creata nel vostro mondo. Trovate difficile smettere di prendere questa sostanza, ma fate una scelta. E poi, scegliete di prenderne solo 9. Il corpo praticamente non ha sentito nulla ma voi avete fatto un passo avanti, e quando viene assimilato, li diminuite a 8, in modo che gradualmente il vostro corpo si abitui ad averne meno, ma non siete aggressivi con il vostro corpo, state rispettando il suo tempo perché possa capire cosa volete.

Ricordate chi comanda: comanda la vostra mente, non il vostro corpo. Faranno qualsiasi cosa per farvi perdere l'equilibrio, ma è qui che sta la persistenza; tutto va fatto gradualmente. Molti prendono decisioni drastiche e brusche a cui gli organi non rispondono, perché non c'è stato un accordo, c'è stata un'imposizione e l'organismo non lo accetta. Quindi questo è solo un esempio del percorso che dovete intraprendere verso la perfezione. Non vi serve prendere decisioni tagliando tutto, cambiando tutte le vostre abitudini, tutto in una volta; i vostri corpi e le vostre menti non seguirebbero.

Dovete essere gentili con voi stessi ed il vostro corpo. E ogni passo, ogni piccolo passo, affrontatelo come una vittoria:
“oh, ma il passo era troppo piccolo”. Poco importa; il passo è stato piccolo, ma avete fatto una scelta, avete fatto qualcosa per voi, quindi vi meritate un applauso. Ora la cosa più importante è non ricadere nelle vecchie abitudini, è cercare di andare sempre avanti da lì. Se è difficile fare un nuovo passo, almeno restate dove siete, non tornate indietro. Non pretendete troppo da voi stessi.

Le esigenze per l’Ascensione sono immense, ma non potete fare tutto in una volta. Dovete fare i conti con il corpo, dovete fare i conti con la mente, dovete fare i conti con ciò con cui avete a che fare riguardo a coloro che vi circondano, dovete fare i conti con l'esterno, non è facile, sappiamo benissimo che non lo è. Quindi, quando ho detto più volte qui che
“vi prenderò per i capelli, ma voi ascenderete”, è interessante come molti di voi interpretino questa frase. Quindi penso che sia utile qui, spiegare un po' di più. Non tirerò fuori chi non ha mai fatto niente. Non tirerò fuori quelli che dicono semplicemente: "Sono qui, tirami su" No.

Alcuni troveranno molto difficile staccarsi da questo mondo, dalle persone che rimarranno in questo mondo. E questo sarà il momento in cui dovrò agire, perché quell'anima ha fatto una scelta, ma la mente la sta tirando indietro. Quindi questo sarà uno che tirerò per i capelli. Ora non intendete questo, che dimenticherò tutto ciò che dovevate fare e vi tirerò su. Non capitelo in questo modo. È molto comodo e facile per voi immaginarlo. In tal caso, avrei detto:
"Beh, non fate niente e vi porterò su tutti". Non è quello che ho detto. Porterò su quelli che saranno praticamente pronti, e che al momento giusto saranno in dubbio, ma che avranno già fatto un intero viaggio, avranno fatto tutta una preparazione, l'anima aveva già fatto la scelta, erano pronti, ma all'ora "X" hanno iniziato a non voler andare. Non avranno scelta.

Non confondete le mie parole; vi tirerò su, sì, ma chi ha già fatto una bella camminata, una camminata con equilibrio. E di sicuro, pochi di voi saranno in grado di arrivarci completamente puliti, sia nel corpo che nella mente. Lo sappiamo, ma sarete trattati gentilmente quando arriverete nella 5D, nessuno sarà messo lì e lasciato lì. Attraverserete un intenso processo di preparazione, di apprendimento, in modo da poter iniziare una nuova vita in un modo corretto.

Non preoccupatevi. Ma avverto ancora:
“Oh, quindi non farò altro, imparerò tutto lì” No, no. Non dimenticate che per ascendere dovete essere al livello di frequenza vibrazionale necessario. Quindi, è inutile sedersi o sdraiarsi sull'amaca ed aspettare che qualcuno vi prenda in grembo, perché non sarà così. La frequenza di ciascuno permetterà o meno, l'ingresso nella 5D.

Ogni piccolo passo, ogni piccola scelta che fate, vi avvicina sempre di più a questa frequenza.
“Ah, ma cosa ci vorrà? Dove devo andare? Come faccio a sapere se sono sulla frequenza giusta?" Posso rispondere: riguardo a cosa deve essere fatto, sapete, siete stanchi di sentircelo dire. Non chiedetecelo più. Siate consapevoli di ciò che state cercando di cambiare, di ciò che dovete cambiare, delle abitudini e dei costumi. E se alcuni possono farlo, tutti possono farlo. È una questione di scelta e di desiderio. Molto bene. Questa è la parte fisica.

Ora, ciò che definirà esattamente il vostro ingresso o meno, sarà la vibrazione del cuore, la vibrazione dell'Amore Incondizionato che siete riusciti a creare nei vostri cuori. Posso dire che questo avrà il peso maggiore per il vostro ingresso nella 5D. Come già affermato qui, il corpo fisico subirà dei cambiamenti in questo passaggio; più pulito sarà più facile sarà, più sbilanciato sarà più difficile sarà, ma passerà. Ora, posso assicurarvi che non sarà un passaggio facile per coloro che mantengono il proprio corpo sbilanciato, perché nello stesso momento in cui il vostro corpo si adatterà ad una dimensione superiore, dovrà essere fatta la pulizia: tutto in una volta. E posso garantire che la sofferenza sarà grande, non sarà facile.

E non sarà veloce, non passerà poco tempo, tutto sarà proporzionale. Poco squilibrio => poco tempo di sofferenza; troppo squilibrio => troppo tempo di sofferenza. Intendo sofferenza fisica. Vi trasformerete e vi preparerete, ma soffrirete molto. Quindi vi suggerisco di concentrarvi maggiormente su ciò che desiderate effettivamente. Pulite di più il vostro corpo in modo che il dolore sia meno intenso. Ma ritorniamo al cuore.

Il grande fattore di ingresso nella 5D è la quantità di Amore Incondizionato che siete già riusciti a praticare nel vivere, che siete riusciti ad emanare. Diciamo che c'è una piccola prova:

- quanto avete giudicato, un voto-,
- quanto avete criticato, un voto-,
- quanta discriminazione dell'altro, un voto-,
- quanto amore per l'altro, un voto+;


e questo si sommerà, ed alla fine vedremo quale concezione riceverete. Perché questo dimostrerà il vostro Amore Incondizionato, e se otterrete un buon voto in questo test, vi sarà permesso di entrare nella 5D.

Vi ricorderò di nuovo: non c'è modo, non c'è contrattazione, non serve pregarci ogni giorno:
“oh miei maestri, portatemi nella 5D”. Non lo faremo, mi dispiace dirlo. Chi vi porterà alla 5D sarete voi stessi, non noi. Agite, cambiate ogni momento, individuate i vostri errori, i vostri difetti, ed iniziate a correggervi. Stiamo osservando l'evoluzione di ognuno di voi, niente passa inosservato. Ogni tentativo, anche se con un pessimo risultato, ma è un punto a vostro favore, e vi impegnerete così tanto che un giorno ci riuscirete. Così è nella vostra vita, così è nel vostro mondo. Vi basta credere e sarete capaci.

Preoccupatevi ovviamente dei vostri corpi, cosa importante, in modo da non sentire dolore, preoccupatevi anche delle vostre abitudini e dei vostri costumi. Però la preoccupazione più grande è con i vostri pensieri, con i vostri atteggiamenti, con le parole dette, per come vengono dette. Questo è ciò che vi porterà, che avrà un peso maggiore per portarvi nella 5D. Siate intelligenti. Ne vedo molti qui, non solo qui, in tutto il pianeta, che provano ogni tecnica, ogni corso, ogni lezione che appare.
"Oh, sto espandendo la mia coscienza". Sono d'accordo, state espandendo la coscienza, state imparando molto, state acquisendo saggezza. Molto bene. Ma se le azioni non corrispondono a ciò che avete imparato, avete una dolce illusione che essere molto saggi vi porterà nella 5D.

Dico a ciascuno di voi: ad ogni corso, ad ogni tecnica appresa, ponetevi la domanda:
“per cosa l'ho imparato? Cosa sto applicando a me stesso ed al Tutto, ciò che ho imparato?” Se vi fate questa domanda e se state effettivamente eseguendo, facendo ciò che avete imparato, allora vi dirò davvero che state espandendo la vostra coscienza e alzando la vostra vibrazione, perché state seguendo un percorso corretto. Ora imparate, prendete il foglio, mettetelo sul muro, guardatelo e dite: "Wow, l'ho fatto". Ego, ego enorme e cosa ci fate con quello? Ah, guardate tutti i giorni e dite: "L'ho fatto", che interessante! Avete cosa? Ah ok, avete saggezza, e allora? Cosa fate con la saggezza che avete imparato? Nulla. Quindi non state aiutando voi stessi né aiutando il Tutto.

Non fatelo e basta. Fatelo con uno scopo. Non è seguendo i corsi, uno dopo l'altro, la tecnica, una dopo l'altra, che ascenderete. Ora, se applicate ciò che avete imparato a voi stessi e agli altri, ah, allora tutto si sta muovendo verso la 5D. Perché se applicate le tecniche e ciò che avete imparato, vi state evolvendo e state aiutando anche gli altri ad evolversi. Quindi fate attenzione a quali decisioni prendete. Non cercate di mostrarvi saggi con noi. Per noi non significa nulla. La vostra saggezza sta nell'usarla a vostro favore ed a favore del prossimo. Allora io applaudo e tutti applaudiamo, perché voi, oltre ad imparare, state diffondendolo in tutto. Molto bene.

Imparate a scegliere cosa fare. Fate delle buone scelte, prendetevi cura del vostro corpo, prendetevi cura della vostra mente, percorrete il sentiero correttamente. Avete sbagliato? Non prendete qualcosa per sbattervelo in testa. Avete sbagliato? È andato, non c'è più, non si torna indietro. Sfortunatamente, il risultato arriverà, per voi stessi. Imparate e non commettete più errori. Questo è ciò che dovete fare; non sedetevi a piangere, quel che è fatto è fatto. Cercate solo di non ripeterlo più. Allora avrete imparato una lezione.

Continuate il vostro cammino, niente è perduto. Ciò che viene fatto in piccoli punti del pianeta sta determinando il cambiamento. Non scoraggiatevi. Ci vuole davvero poco tempo per realizzare un cambiamento su questo pianeta. Per questo, dovete andare avanti, non arrendetevi, ed emanate, sempre di più, l'Amore Incondizionato.






 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu