Ashtar: Non stiamo vincendo, abbiamo già vinto. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Ashtar: Non stiamo vincendo, abbiamo già vinto.

Sananda, Esu,Kathryn

Ashtar: Non stiamo vincendo, abbiamo già vinto.

https://tinyurl.com/4yzrkrdy
http://ancientawakenings.org/

Da James McConnell, 9 luglio 2021

(traduzione Ben Boux  www.lanuovaumanita.net)



Io sono Ashtar. Vengo in questo momento, in questo momento propizio, aggiungerò qui, in questi tempi di grandi cambiamenti che stanno avvenendo sia sul pianeta, all'interno del pianeta, sia al di sopra del pianeta. Così tanti cambiamenti di cui in questo momento non avete alcuna idea, ma ne state avendo un sentore. Lo state percependo. State ricevendo frammenti di tutto ciò che sta accadendo. Sempre fermo, sì, dietro le quinte. Ma stanno uscendo.

Usate i termini di "collegare i punti". Ed è qualcosa che dovete fare tutti. Fa parte del discernimento. Fa parte della comprensione della verità e della conoscenza della verità, e di guardare oltre quell'illusione che coloro che hanno avuto il controllo per così tanto tempo vogliono così tanto continuare questa illusione. Vogliono tenervi intrappolati al suo interno.

Ma come qualcuno ha detto prima, "vinciamo". No, abbiamo già vinto. Questo è ciò che dovete sapere in questo momento. Non stiamo vincendo, abbiamo già vinto. Abbiamo già vinto non solo le battaglie, ma l'intera guerra, se volete vederla in questo modo. Perché è una guerra tra il bene e il male. Tra luce e buio.

Tutto sta avvenendo esattamente come deve, e dovete continuare a crederci. Credere che siamo quassù. Siamo quassù nelle nostre navi, nei nostri vari programmi e progetti, e tutti vi guardano dall'alto. Guardiamo dall'alto e vediamo la perfezione che tutti siete. Non vediamo il negativo, il lato oscuro di ognuno di voi. Vediamo la luce dentro di voi, la luce dentro tutti voi. E questo si sta diffondendo e viene condiviso ovunque sempre di più.
State di nuovo facendo raduni con il vostro presidente Trump. Tutto questo fa parte della nuova espressione che deve realizzarsi, perchè la Luce deve accendersi e vincere le tenebre. E sta accadendo.

Così tanto sta accadendo dietro le quinte, ma tutto sta venendo fuori a poco a poco. E poi passerà da un rivolo, come è adesso, ad un diluvio nei tempi che verranno. Ed insieme a questo, avete tutti cercato la divulgazione. Non solo la divulgazione delle verità che devono emergere, ma la divulgazione di quelle delle nostre navi, di quelli di noi che sono stati qui a vegliare su di voi e pronti ad aiutarvi quando ci viene dato l'ordine di scendere e stare con voi. E non è lontano, amici miei! Non è affatto lontano. Perché siamo qui per voi. E quelli di voi che sono pronti a vederci, ci vedranno.

Quando avete quegli occhi per vedere, e molti di voi stanno avendo quegli occhi adesso, perché state aprendo il vostro terzo occhio. Le vostre ghiandole pineali stanno diventando di nuovo libere dalla calcificazione che la cabala, o le forze oscure, hanno fatto di tutto per tenere il tuo terzo occhio abbassato per impedirvi di vedere oltre l'illusione, per vedere la realtà reale che è lì, ed è sempre stata lì. Ma hanno gettato la sabbia sui vostri occhi, o il velo davanti ai vostri occhi, in modo che voi non vedeste ciò che si vede ora.

Quindi aprite gli occhi: entrambi i vostri occhi fisici ed il vostro terzo occhio.
E cominciate a guardare sempre di più il cielo ogni volta che ne avete la possibilità, sia di giorno che di notte, e cominciate a vedere che siamo qui. Ed ogni volta che sarete pronti, essendo il te collettivo, il te collettivo di quelli della Comunità degli Operatori di Luce, quando sarete pronti, saremo qui per farvi vedere.

E ancora, come ho detto, non è affatto lontano, adesso. Perché tutto, tutto sta portando a questo punto proprio ora, in questo preciso momento. E tutti voi dovete solo pazientare ancora un po'. Hai aspettato migliaia, persino milioni di anni, per arrivare a questo punto. E cosa c'è ancora un po' da aspettare? Che siano giorni, settimane o addirittura mesi. Cosa c'è di più lungo per realizzare la completa libertà che ora vi sta chiamando.

Tutto quello che dovete fare è aprirvi e realizzare che è già lì per voi. La libertà. La libertà di essere quello che siete, ogni volta che volete essere quello che siete. Fiducia. Fidatevi di tutto questo. Abbiate fiducia che vi state muovendo in una posizione o in un punto di luce dentro di voi che stabilirà una volta per tutte la vostra libertà e la vostra sovranità.

Io sono Ashtar, e vi lascio ora nella pace e amore, e che continuerete ad essere pronti. Siate pronti a sperimentare la connessione con tutti noi, tutti i vostri fratelli e sorelle, che sono qui ora e pronti in un attimo per essere lì con voi più pienamente.
CONDIVIDETE QUESTO





 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu