Capo Piuma d'Aquila. Gaia sarà più luminosa del vostro sole. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Capo Piuma d'Aquila. Gaia sarà più luminosa del vostro sole.

Altri

Capo Piuma d'Aquila. Gaia sarà più luminosa del vostro sole.

http://voyagesoflight.blogspot.com/2021/09/chief-eagle-feather-via-galaxygirl.html

Da Galaxygirl, 31 agosto 2021

(traduzione Ben Boux  
www.lanuovaumanita.net)


Hou. Sono il Capo Piuma d'Aquila. Osservatore dall'alto. Mocassini per terra, sulla morbida terra della mamma. Il paradiso vi ascolta. Tutti i guerrieri sono importanti nella battaglia. Tutti hanno posizioni diverse. Qualche attacco furtivo. Alcuni si portano davanti. Tutti combattono. State combattendo, potenti guerrieri. State combattendo e siete forti. Siete abbastanza forti per questa battaglia. Molti dicono che non è una battaglia, ma una separazione. Uno strappo. Mentre le vecchie pelli si strappano e si separano, tutto è esposto al di sotto. (Mi mostra pantaloni di pelle spaccati e un sedere nudo. Sta ridendo.)

Tutto è scoperto. Non è il momento della leggerezza, ma tutti i guerrieri ogni tanto hanno bisogno di ridere. Perché la leggerezza del cuore è la via della guarigione. I cuori pesanti affondano come pietre sott'acqua. Cuori leggeri saltano come sassi piatti su uno stagno immobile. Sento una pesantezza in molti leggendo queste parole. Estendo a voi il mio amore. Ecco uno dei miei sassi che saltano. Ve lo offro adesso. Mettetelo dentro dove vi aspetta il vostro laghetto immobile. E pensate. Quando le onde e la tempesta si infrangono troppo, sedetevi e pensate, qui. Nel vostro stagno interiore di quiete e pensiero, dove l'oscurità e la luce sono in armonia.

(Mi sta mostrando un bellissimo lago circondato da sempreverdi. Siamo seduti sulla spiaggia sterrata. Soffia da una lunga pipa e da essa esce un leggero fumo. Vedo che sta soffiando danzanti animali di luce che scorrono sul lago in distanza, illuminando la notte. Mi sta mostrando le stelle che brillano nel cielo notturno nero.) I guerrieri sono i migliori osservatori delle stelle, le vedono più chiaramente. Perché ricordiamo la luce. Siamo come stelle luminose che sono state poste qui per illuminare la notte. Proprio come le stelle illuminano il cielo notturno, voi illuminate Gaia. Gaia era solita splendere brillantemente. Lo farà di nuovo. Lei sarà più luminosa del vostro sole.

Si espanderà in un pianeta più grande perché avrà così tanto amore di cui avrà bisogno per espandersi, per esprimersi. (Vedo madri native americane con i volti rugosi che sorridono e abbracciano guerrieri vicini.) Siete come il giovane guerriero che è partito per la battaglia e se n'è andato da molto tempo. A lungo. Ma lui (o lei nella vostra cultura) si ritrovano sempre perché guardano nella loro oscurità interiore e vedono la luce della loro stella interiore, la loro verità interiore. E sentono la quiete del loro lago interiore dove tutte le risposte giacciono all'interno. E trovano la strada del ritorno perché seguono la luce dei loro antenati, le stelle, che guidano sempre. Gli antenati sono attivi, completamente intorno a voi.

Guidano, rimproverano, guidano. Ascoltate? Ascoltate come il guerriero che sente i fili d'erba piegarsi contro il peso di un animale? Riescono a sentire la brezza del vicino calabrone mentre vola via? Tutti sono collegati. Tutti sono segni degli antenati, tutti sono segni che siete sul sentiero. Siete sulla strada. Siete lì. E se non lo sarete, ascolterete e vedrete un'altra strada, forse migliore. Tutti i percorsi sono esperienza.

Sto parlando io, Capo Piuma d'Aquila. Mi piacciono le piume. Questa conserva le piume che trova. Mi piace. Mi rende felice che le piume per me fossero un segno che i miei antenati stavano ascoltando. La spina dorsale della piuma è circondata da molte dita morbide che sono a malapena lì e difficili da sentire individualmente, ma insieme rendono possibile il volo. Stai volando sulla fede ora, giovane guerriero. Mentre il tamburo batte più forte, sai che il momento è arrivato. È l'ora delle danze degli scheletri, è l'ora di scrollarsi di dosso tutto ciò che non serve più e di mettersi a nudo con Gaia.

Perché lì troverete le vostre radici. La vostra libertà. La vostra connessione. Tutto è connessione. Le stelle danzano al ritmo del tamburo. Le gocce di pioggia aggiungono il loro suono. Tutto è connesso. Così è anche tutta la vostra esperienza umana nei regni più oscuri di nebbia e ombra. È connesso con il viaggio della vostra anima. L'anima dell'uccello continua a volare dopo aver lasciato le sue piume perché vola nello spirito. Siete forti. La tempesta è cresciuta. Sentite il battito? Potete ballare al ritmo dei tamburi o esserne terrorizzati. Scegliete di ballare. È più leggero. È più facile saltare le rocce. Vedete?

Sono il Capo Piuma d'Aquila. Questa e molti di voi hanno dovuto affrontare paure profonde. È un bene. A volte sentite i tamburi di guerra e davvero guardate e vedete che non è quello che pensavate di vedere, perché vedete con occhi risvegliati. Forse pensavate di aver visto qualcosa che era solo un'ombra, un ricordo del dolore di una vita passata? Dolore vero, ma dolore vecchio. Le lezioni sono state apprese, potete ringraziarle e lasciarle cadere dolcemente lungo il lago interno e sedervi per un po' o ballare con le stelle sopra di voi.

Sono il Capo Piuma d'Aquila. Gaia si sta trasformando.
Vi state trasformando. Il grande flash si avvicina. Danza al ritmo. L'oscurità viene illuminata. Tutto viene rivelato, in tempo utile ed in tempi rapidi. (Sta ballando con me e io sono piena di luce e gioia. Guardiamo insieme il lago. È profondo e nero.) È il lago dei ricordi della tua vita passata, il tuo portale per l'Akasha. (Ci immergiamo e non è affatto buio, ma un vasto abisso di ricordi.) Guerrieri, potete avere paura dei vostri ricordi o potete amarli. E trasmutarli. E guarirli.

Quale scegliete? (Danziamo nel vuoto del lago e vedo che sono circondata dai miei antenati e da versioni passate di me. Il Capo Piuma d'Aquila ed io siamo al centro di un vasto cerchio, e balliamo spargendo la luce in cerchi in modo che il tutto il lago è luminoso, ed oltre è pieno di puntini di stelle di esperienza futura.)
Guerriero, la luce trasforma tutto. Non sei solo. Sono disponibile per lezioni di ballo. (Sorride. Si china e mette la cenere sulle mie guance, sulla mia fronte, sulle mie spalle.) I segni di chi ha visto l'oscurità e ci ha fatto pace. Siete pronti. Ora andate, siate la luce per gli altri. Hou.



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu