Pleiadiani. Siamo Felici - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Pleiadiani. Siamo Felici

Sananda, Esu,Kathryn

Pleiadiani. Siamo Felici

https://www.anjoseluz.com/post/pleiadianos-estamos-alegres

Canalizzato da: Anjos e Luz Terapias, 12 agosto 2021.

(traduzione Ben Boux  
www.lanuovaumanita.net)


Cari fratelli e sorelle del pianeta Terra!
Io sono Kalighal, comandante di una Nave Pleiadiana

Tanta gioia! Tanta gioia! Oggi porto qui solo gioia. Gioia per poter, ancora una volta, avere una voce per voi. Possiamo dire che la festa è tutta pronta; gli ospiti sono tanti, sono milioni, siete tutti voi. Sfortunatamente non saremo in grado di rilasciare palloncini, perché non andrebbe bene per Gaia, ma ci piacerebbe rilasciare molti palloncini per mostrare la nostra gioia. Possiamo dire che stiamo pulendo le nostre navi, riassestando, preparandoci per il grande giorno. Non che siamo disordinati, né manteniamo le nostre navi un po' disorganizzate. Ma perché voi capiate quanto sia bello essere sicuri del grande giorno.

Siamo milioni intorno al vostro pianeta. Sarebbe meraviglioso se potessimo tutti, in una volta, in un solo momento, atterrare sulla superficie del vostro pianeta. All'inizio sarebbe strano, in primo luogo a causa dell'energia della densità. Non sarebbe molto facile per alcuni di noi. Ma posso dirvi che sarebbe un'esperienza molto interessante per tutti. Ma non è quello che accadrà. Non imporremo la nostra presenza tutta in una volta, a questo punto causerebbe panico inutile.

Diciamo che in prima persona, mostreremo le nostre navi; e non saranno le navi madre, saranno le nostre navi più piccole. Le astronavi madre appariranno nei vostri cieli quando la vibrazione del pianeta comincerà effettivamente a salire alla 4D alla massima distanza; allora possiamo tenere le nostre navi senza alcun danno nei vostri cieli. L'apparizione delle nostre navi in questa densità, nella 3D, non è una cosa facile per noi. Ci vuole molta energia, molta programmazione dalle nostre menti, in modo che possiamo rimanere in questa densità. Ma alcuni di noi si stanno preparando da un po' di tempo ormai, e possiamo, sì, scendere sul vostro pianeta e metterci in mostra in forma fisica, in modo che sappiate effettivamente con chi state parlando.

Abbiamo guardato come fate per farvi riconoscere, vi mettete delle piccole placche sul petto, così l'altra persona sa con chi state parlando. Allora mi sono già fatto fare un piccolo cartello per metterlo, col mio nome, Kalighal, così che voi sappiate effettivamente che sono io, altrimenti mi confonderete con gli altri, non sapreste chi sono. Ho già preparato l'abito da sera, un vestito molto bello, un vestito con cui posso presentarmi correttamente ai vostri governanti e mostrare tutto il nostro amore; perché è quello che vogliamo dimostrare. Il fatto che calpestiamo la superficie del vostro pianeta non è un'intimidazione, non è superiorità, non è un'invasione. È la prova più pura di amore e fiducia che vi stiamo dando.

Naturalmente, staremo molto attenti quando lo faremo. Perché anche tutto si sta preparando, per rovinare questo grande momento, per mostrare alla grande massa del pianeta che non siamo benigni.
Ma questo lo sappiamo già e abbiamo il pieno controllo delle possibili reazioni che potrebbero verificarsi sul vostro pianeta. Non scenderemo senza preavviso. Non andremo giù senza che voi siate preparati, non siamo così ingenui. Le cose saranno fatte gradualmente; prima l'apparizione. Dopo che tutto il rumore causato sul vostro pianeta sarà passato, allora sì, inizieremo l'approccio. Ed alcuni di voi che hanno già un contatto diretto con noi saranno invitati a essere direttamente con noi, per conoscere le nostre navi. E poi, in questo momento, saremo sicuri della vostra fiducia in noi, perché molto si dirà, molto si dovrà contrastare, che siamo qui per ucciderli, per invadere, per annientare il pianeta, per porre fine alla razza umana. Sì, se avessimo voluto farlo, l'avremmo fatto più di 20 anni fa, quando tutto è iniziato.

Ed eccoci qui, pronti per un approccio pacifico ed amorevole. Per portarvi la nostra conoscenza, la nostra tecnologia, il nostro sostegno all'umanità. Non credo che siamo arrivati qui, solo per fare numero.
Abbiamo già lottato tanto, abbiamo distrutto tanto, ma la nostra vittoria era già certa ed è già avvenuta. Quindi ora passiamo alla fase due, che è la fase di pulizia totale della superficie del vostro pianeta. Da cosa? Da chi è sempre stato contro tutto, da chi vi ha resi schiavi, da chi vi ha manipolati. Allora ciascuno sarà tolto dal suo posto, dovunque si trovi. Molti sono rannicchiati sottoterra, pensando che non sappiamo che sono lì. Saranno i primi ad essere eliminati; e nessuno rimarrà, perché sappiamo esattamente dove sono. E tutta questa pulizia sarà documentata, sarà filmata, per poi essere trasmessa a tutta l'umanità. Non sappiamo ancora se lo faremo dal vivo od in seguito, ma questa è una decisione che non spetta a me, spetta ai comandanti. Abbiamo obbedito agli ordini, quello che ci è stato detto di fare, lo faremo.

Siamo così felici, i nostri cuori risplendono più luminosi che mai con l'attesa per il grande giorno. Sappiamo che non sarà tutto meraviglioso, avremo problemi, ma siamo pronti ad affrontare qualsiasi tipo di rappresaglia. E come già detto qui, dal nostro grande comandante Ashtar Sheran, la nostra priorità "1" siete Voi. Quindi in nessun momento vi esporremo a nulla. Non lo faremmo mai. Quindi, proprio mentre atterreremo sul vostro pianeta, osserveremo dal cielo ogni movimento intorno. Pensiamo alla vostra sicurezza, perché per la nostra, sappiamo cosa facciamo.

L'umanità sta per fare un passo molto importante: riconoscere che non è sola nell'universo, riconoscere che ci sono fratelli in tutto l'universo. E che la stragrande maggioranza di loro è qui nei vostri cieli a proteggervi, ad aiutarvi. Il sentiero dell'ascensione è aperto, pulito, fiorito. E vogliamo portarvi sempre più veloce lì, con il nostro aiuto, per quanto possibile, per quanto consentito. Ancora una volta, voglio dire che la gioia nei nostri cuori è immensa. E possiamo anche provare la stessa gioia in alcuni cuori. Purtroppo per molti l'incontro fisico non sarà possibile, a causa della distanza da dove saremo noi a dove abitate voi. Ma state tranquilli, che contatteremo ognuno di voi, che ci ha nel cuore, con il massimo rispetto.

L'amore arriverà con il tempo. Capiamo che questo sentimento si crea, si sviluppa, si coltiva nel tempo. Quindi prima parliamo di amicizia. Vogliamo costruire un'amicizia solida e profonda con voi, e col passare del tempo, mentre ci conosciamo meglio, allora possiamo dire che l'amore inizia a germogliare e tra noi si creerà un grande legame, una grande connessione. La nostra casa, il nostro pianeta, avrà le sue porte aperte per ricevervi sempre. Non importa chi siete, perché amiamo l'umanità nel suo insieme, non come una, come un'altra, come rappresentante, amiamo tutti. Perché abbiamo imparato ad emanare quella sensazione incondizionatamente, ma sappiamo che per voi ci vuole un po' di cammino; tra amicizia, conoscenza, convivenza, e poi compare l'amore; ed è tutto a posto.

Al momento, ci aspettiamo solo rispetto. Se già ci rispettate, non importa come siamo, questo è già un grande passo per l'umanità. Non presenteremo solo coloro che sono umanoidi; tutti si esibiranno, senza eccezioni. Quindi, chiediamo solo ancora una volta: rispetto. Perché potremmo non avere lo stesso corpo, lo stesso fisico, la vostra stessa forma, ma abbiamo una coscienza e un'anima, proprio come voi.

Ed è proprio perché abbiamo una coscienza ed un'anima che siamo qui, ad aiutare la razza umana su questo bellissimo pianeta. E vogliamo, e sappiamo che avremo, in futuro, che questo pianeta diventi una bella località turistica nell'universo, con le sue meraviglie, la sua bellezza e la sua gente; noto all'Universo come il più guerriero, il più forte, il più coraggioso di questo universo. E che avete scelto di ascendere insieme al vostro pianeta, per dimostrare che nulla è impossibile, basta credere.






 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu