Sananda: Mantenete una Vibrazione Positiva. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Sananda: Mantenete una Vibrazione Positiva.

Sananda, Esu,Kathryn

Sananda: Mantenete una Vibrazione Positiva.

https://www.anjoseluz.com/post/sananda-mantenham-suas-vibra%C3%A7%C3%B5es-positivas

Da Anjos e Luz Terapias. 28 maggio 2021.

(traduzione Lina Capettini – www.lanuovaumanita.net )


Cari figli e figlie del pianeta Terra! IO SONO SANANDA!

Ancora una volta sono grato di essere qui e di comunicare con voi in modo semplice ed estremamente incrementale. Il momento è fatto di tante cose che accadono contemporaneamente. È un momento di piacevoli sorprese ed alcune non così piacevoli. Molti cambiamenti che non potreste mai immaginare vengono portati nella vostra vita. Alcuni di voi hanno tante esperienze, molto interessanti e altri meno. Il viaggio di ogni anima descrive esattamente quello che state attraversando oggi. È come se tutto ciò che la vostra anima deve trasformare, tutto ciò che la vostra anima deve imparare, si applicasse in un solo momento, non più in diverse incarnazioni.

Tutte le lezioni sono presentate in questa incarnazione. Molti non ne sono consapevoli e lasciano passare delle lezioni perché credono che ci sia ancora tempo, che ci sia ancora tanto tempo per correggersi, per migliorarsi come persona e come anima. Ma vi dico che il tempo è breve, il periodo in cui dovete ancora correggere molte cose è limitato. Niente più incarnazioni, non una dozzina o più anni a disposizione. Il tempo è breve.

Quindi questo è il momento in cui ogni minuto, non ogni giorno, è in ogni minuto, che dovete cercare di cambiare, di prepararvi, di analizzarvi, in modo da evitare almeno di creare nuovi problemi. Quando rimarrete in equilibrio, quando riuscirete a rimanere all'interno delle linee necessarie per la 5D, inizierete a preoccuparvi solo di ciò che arriva dal passato; perché ogni minuto entra qualcosa, ma con la certezza che non genererete nulla in futuro. Se non vi interessate, se continuate a commettere gli stessi errori, se continuate a perdere il controllo, e ne siete consapevoli, allora seminate ora e presto raccoglierete.

Quindi è qui che se vi succede, vi rendete conto di essere sbilanciati. Che andate, andate, andate, e poi all'improvviso scivolate e ritornate indietro. Questo è esattamente il motivo per cui continuate a ripetere gli stessi errori più e più volte. Sapete che commettete errori, sapete cosa sono gli errori, ma non potete fare a meno di ripetere gli stessi errori. Quindi, nel corso successivo, dovete affrontare tutto ciò che viene dal passato e ciò che vi provoca problemi oggi. Perché tutto ritorna molto velocemente.

Quindi ci deve essere attenzione; sempre l'attenzione sia immensa in ogni minuto, in ogni pensiero, in ogni parola, in ogni azione. Non dite: "Farò meglio domani, farò meglio un altro giorno". No, non c'è più spazio per quello. Dovete migliorare qui ed ora, riconoscere l'errore ed evitare di ripeterlo, in modo che il vostro percorso dia l'impressione che state andando avanti. E posso anche dire che quelli che sentono di non andare avanti in realtà non lo fanno; fanno proprio questo. È come se aveste camminato per un bel po' di strada e poi improvvisamente scivolaste e doveste ritornare indietro e ricominciare il percorso da capo.

La stragrande maggioranza è così. Devo avvertirvi: più vi avvicinate alla 5D, più le cose si velocizzano e più tutto deve essere trasformato e cambiato. Non pensate che più vi avvicinate, più sia facile; è proprio l'opposto. Più vi avvicinate alla 5D, più tutto deve essere elaborato. Perché più vi avvicinate, più si riduce il tempo che avete per fare tutto. Quindi le cose iniziano ad essere davanti a voi molto più velocemente.
Ecco perché avete la sensazione di andare avanti e indietro. Ed è esattamente quello che succede. Partite, non riuscite a trasformare tutto e ritornate.

Ma d'altra parte, devo dirvi questo; non c'è altro modo. Ci saranno sempre molti di voi che andranno avanti e molti di voi che ritorneranno. Ma posso dirvi che non avete smesso di camminare. Dal punto in cui vi siete fermati al punto in cui avete iniziato a scivolare, c'è sempre un saldo positivo. Quindi alla fine avete camminato un po', anche se è stato solo un passo. Ma tutto dipende da come affrontate tutto ciò che accade, ogni momento spiacevole, ogni reazione spiacevole dell'altro.

Come lo affrontate?

Ancora arrabbiati, ancora scoraggiati, ancora senza amore? O capite che questo è tutto un esame; un esame per vedere se avete imparato quella lezione. Poi essa deve ritornare ancora una volta per farvi dimostrare: Sì, ho imparato! E arriverà ad una fine definitiva. Quindi gli esami continueranno a ritornare, e siccome non avete ancora effettivamente imparato a non ripetere l'errore, ritornate, e scivolate sulla via del ritorno. Ma questo non può e non deve essere un motivo per scoraggiarsi; tutto è apprendimento. Quindi dovete fermarvi, capire, parlare al vostro Sé Superiore ogni momento, ad ogni passo in cui vi rendete conto di essere inciampati di nuovo: "Come posso liberarmi di questo? Cosa devo fare per sbarazzarmi di questa lezione?" E siate sicuri che il vostro Sé Superiore vi risponderà; sia con le parole, sia con i pensieri, sia con qualcosa che vedrete. Siate consapevoli, perché riceverete una risposta.

Non consideratevi incapaci, mai, in nessun momento. Le lezioni sono difficili e posso dirvi che le lezioni vi vengono presentate in ordine di facilità di apprendimento. Innanzitutto, la cosa più semplice, in modo che voi possiate assolverla. Poi arrivate alla… come direste nei vostri giochi, la parte difficile del viaggio. Quindi ora arrivano le lezioni più dure, quelle in cui avete davvero bisogno di convertirle con un solo sentimento: l'Amore. Qui sta la lezione più dura, che è ascoltare, trasmettere, vedere e non provare emozioni diverse dall'Amore. Ecco perché scivolate così tanto, perché le lezioni sono al livello difficile; non è facile percorrerle. Ma non sto dicendo che voi non abbiate le capacità, ne avete molte. Quindi chiedete aiuto, parlate al vostro Sé Superiore, chiedete aiuto ai vostri Maestri. Voi dimenticate i vostri Maestri.

Sono coloro che sono al vostro fianco e vedono tutto. E quando parlate con i vostri Maestri, non avete bisogno di spiegare la situazione. Molti di voi lo fanno, spiegano la situazione minuto per minuto come se loro non ci fossero, ma vedono tutto. Quindi dicono loro: "Guarda, mi è successo questo e tu non l'hai visto". Pensano che siano lontani e non vicini a sé. Quindi, quando siete nei guai, chiedete semplicemente: "Cosa devo fare per uscire da questa situazione?" Perché i vostri Maestri sanno cosa state passando. Non dormono e non sono lontani da voi, sono tutti con ognuno di voi.

Quindi chiedete: "Cosa sto facendo per terminare questa lezione, come posso evitare che ritorni?" E aspettate la risposta, vi assicuro che l'avrete. Quindi non scoraggiatevi, non pensate che il viaggio non vi porterà alla 5D. Perché è proprio la vicinanza della 5D che vi fa passare attraverso tutto questo, attraverso tante esperienze difficili da trasmutare, da vivere. Avete problemi? Chiedete aiuto. Questo è ciò che dovete fare. Ed i Maestri si avvicinano sempre di più a voi, solo per questo. Ma non possono fare nulla, a meno che voi non chiediate; questo ve lo dimenticate. Pensate che tutti intorno a voi abbiano il dovere di sollevarvi per evitarvi ogni tipo di problema. Ve lo ripeto: se così fosse, l'anima non si svilupperebbe.

Non fate questo ai vostri Maestri, perché non si comportano così; agiscono solo quando glielo chiedete. Certo, c'è protezione, ma solo fino ad un certo limite. Beh, risolvere i problemi non lo è mai. Dovete chiedere loro aiuto, poi agiscono. E spesso vi dimenticate che cercate di risolvere le cose da soli. E poi cosa succede? Il grande errore, perché non potete risolvere il problema da soli. Non c'è vergogna, non c'è inferiorità nel chiedere aiuto ai vostri Maestri; sono loro che possono aiutarvi, non l'altro; non un altro essere umano.

Ognuno ha il suo modo di vedere un problema. Quindi, se chiedete aiuto ad un'altra persona, ve lo darà dal suo punto di vista. Vi andrà bene? Quindi non occorrerà mettere la soluzione ai vostri problemi sulle spalle di un altro. I vostri Maestri, sì, potete chiedere loro aiuto. Ma non chiedete loro di risolvere il problema, perché nemmeno loro lo faranno. Si tratta di chiedere loro di aiutarvi a trovare la via d'uscita, a trovare il modo per liberarvene; questo lo potete fare. Quindi sta diventando sempre più difficile, specialmente per la vostra purificazione nella 5D. Non lamentatevi, non pensate che sia ingiusto. Pensate di aver trasmutato tutto, ma vi sto dicendo che ci sono molte cose pesanti in arrivo. Trasmutate ciò che avete la capacità di fare in questo momento.

A nessuno viene presentata una lezione estremamente difficile se non ha la capacità di affrontarla; sarebbe incauto da parte nostra. Se state attraversando cose difficili è perché siete già arrivati al fronte. E ora siete pienamente autorizzati, pienamente in grado di capire come risolvere ognuna di esse. Quindi non pensate di essere puniti per qualsiasi cosa. Avete solo il fardello più pesante. Perché ora, solo ora, avete la premessa per sapere come passare attraverso ognuna di esse.




 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu