Saul. L'amore Non si Impone né si Forza su Nessuno. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Saul. L'amore Non si Impone né si Forza su Nessuno.

Sananda, Esu,Kathryn

Saul. L'amore Non si Impone né si Forza su Nessuno.

https://johnsmallman.wordpress.com/2021/08/01/love-never-imposes-or-forces-itself-on-anyone/

via John Smallman, 1 agosto 2021

(traduzione Lina Capettini – www.lanuovaumanita.net )

Qui, nei regni spirituali, vegliamo su di voi con amore ed entusiasmo mentre continuate il vostro rapido ed inarrestabile progresso verso il vostro risveglio, che ora è molto vicino. Sì, i Media riportano costantemente notizie che innescano la paura e l'allarme - eventi ed avvenimenti che sono per lo più di natura karmica collettiva che devono essere pienamente riconosciuti e rilasciati - ma la verità è che ci sono molti altri avvenimenti che si verificano in tutto il mondo che sollevano ed ispirano, e questi non vengono ampiamente riportati. "Molta Roba" continua a sorgere alla consapevolezza di tutti, spesso dolorosamente, per il riconoscimento, il perdono ed il rilascio, e voi tutti state facendo un ottimo lavoro mentre affrontate nel presente questo antico, doloroso e orribilmente vergognoso, ma irreale bagaglio. Non è divertente e non è piacevole, ma deve essere fatto in modo che possiate aprire completamente i vostri cuori all'Amore, quindi il vostro successo nel gestirlo e rilasciarlo è Divinamente assicurato.

Non siete mai soli! Essere soli, anche se potreste sentirvi soli, è impossibile! C'è solo Unità con la Sorgente, Madre/Padre/Dio, Amore. Non c'è nient'altro! Perciò rilassatevi nel vostro sacro spazio interiore ogni volta che vi sentite minacciati, congedati, non visti, non ascoltati o abbandonati, e aprite i vostri cuori all'Amore che vi risiede. L'Amore è sempre dentro di voi in attesa che Lo accogliate nella vostra consapevolezza, nella vostra Presenza. L'Amore vi ama, l'Amore siete voi, ma a volte lo bloccate dalla vostra consapevolezza perché vi sentite indegni, non abbastanza buoni, peccatori, qualcuno che è inaccettabile e non amabile. Questo sentimento nasce da un senso interiore di vergogna personale – forse negato e profondamente sepolto – che è un aspetto dell'essere umano separato, e che è completamente non valido. Tuttavia, vi aggrappate con fervore perché vi paragonate così spesso ad altri che vi sembrano più competenti, più riusciti, più belli, più spirituali o più amabili di quanto credete di essere. Rilasciate la vostra presa su quella convinzione completamente invalida su voi stessi e su tutti gli altri che avete giudicato o state giudicando in modo simile.

Siete tutti, senza alcuna eccezione, gli amati figli di Dio.
Sempre e per sempre!

Smettete di permettervi di credere altrimenti.
Farlo è essere fuori dall'allineamento con la volontà di Dio.
E voi pregate "Padre, non la mia volontà, ma solo la tua sia fatta!"

Tutto quello che dovete fare è CONSENTIRE, e poi la Divina Volontà scorrerà costantemente attraverso di voi, proprio come Divinamente inteso. Avete solo bisogno di FARLE STRADA! Molti che sono consapevoli di essere su un percorso spirituale – ogni essere umano è su un percorso spirituale – trascorrono incalcolabili quantità di tempo cercando intellettualmente di apprendere e comprendere la Volontà di Dio per loro. Farlo è una perdita di tempo. Semplicemente SIATE, e l'Amore fluirà attraverso di voi perché è la Volontà di Dio. È davvero molto semplice.

Rilassatevi, accettatevi, perdonatevi per tutti gli errori e le malefatte e consentitevi di amarvi così come siete. Dio lo fa, in ogni momento, e senza stop o interruzioni. Onorate Dio facendo lo stesso.

Molti di voi hanno figli che amate teneramente, e anche se non sempre siete amorevoli verso di loro o disapprovate alcuni dei loro atteggiamenti e comportamenti, non smettete mai di amarli. Perciò comprendete e accettate che l'Amore di Dio per voi è infinito e immutabile, e mettetevi quotidianamente a disposizione il tempo e lo spazio per entrare nei vostri sacri santuari interiori dove l'Amore attende la vostra disponibilità a riceverlo.

L'Amore ha infinita pazienza e aspetterà tutto il tempo necessario affinché la vostra volontà sorga e Lo invitiate ad unirsi a voi nella gioiosa Unità. La vostra disponibilità ad accogliere in voi l'Amore non può essere trattenuta permanentemente perché la vostra volontà e la Divina Volontà sono Una. La resistenza o il blocco che avete mantenuto mentre vivete una vita nella forma umana – i sentimenti di indegnità per entrare nella Presenza Divina – stanno per dissolversi. Potreste ritardare questo processo, ma perché dovreste? Pregate Madre/Padre/Dio per amore e perdono, eppure non c'è niente da perdonare perché siete eternamente incondizionatamente amati, perché l'Amore è incondizionato. Siete voi che ponete le condizioni: "quando sarò abbastanza buono, quando avrò smesso di peccare, quando onorerò Dio in ogni momento",
perché vi sentite indegni.

Avete il libero arbitrio – l'Amore non si impone né si forza su nessuno – perciò quando sceglierete e vi consentirete di accettare l'Amore di Dio per voi, lo sperimenterete, perché non vi è mai stato sottratto. Siete eternamente alla Presenza dell'Amore, quindi perdonatevi per esservi tenuti lontani, per aver rifiutato di accettarlo; aprite i vostri cuori e riceverete il campo inimmaginabilmente magnifico e infinito dell'Amore, che è Tutto Ciò Che È per abbracciarvi e avvolgervi. . . ORA!

Con tanto amore, Saul.






 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu