Saul. Vi siete auto ingannati nel modo più efficace su chi siete. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Saul. Vi siete auto ingannati nel modo più efficace su chi siete.

Sananda, Esu,Kathryn

Saul. Vi siete auto ingannati nel modo più efficace su chi siete.

https://johnsmallman.wordpress.com/2022/06/06/you-have-most-effectively-fooled-yourselves-about-who-you-are/


Da John Smallman, 6 giugno 2022

(traduzione Ben Boux   www.lanuovaumanita.net)



Non siete mai soli! C'è solo Uno – e questa NON è una limitazione! Voi, ogni essere senziente, siete sempre Uno con la Sorgente e senza interruzioni; per voi essere separati è impossibile. Tuttavia, incarnandovi come umani, ognuno di voi ha scelto di sperimentare la separazione e l'amnesia. La separazione che state vivendo è irreale, illusoria e quando vi svegliate l'illusione e tutti i suoi effetti si dissolveranno, senza lasciare traccia o memoria di sorta.

La via dell'amore, verso il vostro risveglio, è attraverso i vostri quotidiani periodi di quiete e quiete all'interno dei vostri santi santuari interiori, dove l'Amore attende costantemente e con molta pazienza il vostro invito ad abbracciarvi. A causa dei vostri dubbi sulla vostra dignità di entrare alla Presenza di Dio, avete posto uno scudo, un velo, una debole nebbiolina tra voi nella vostra forma umana e l'Unità con cui siete eternamente e inseparabilmente Uno, rendendovi molto difficile essere consapevoli, coscienti di quello stato divino da cui non siate mai partiti, nemmeno per un istante.

Siete eternamente, dal momento della vostra creazione, inseparabilmente Uno con M/F/G, in uno stato di completa armonia e beatitudine. È molto difficile per voi accettarlo come verità divina, perché avete così sapientemente costruito lo stato illusorio in cui avete scelto di entrare per precludervi ogni conoscenza della vostra vera natura. Vi siete davvero ingannati su chi siete, sulla vostra vera e immutabile natura divina.

Ecco perché i vostri momenti quotidiani di quiete nel profondo di voi stessi, in cui scegliete di non impegnarvi con le distrazioni con cui il vostro ego – lo stato illusorio o onirico dell'ego collettivo – vi bombardano costantemente. Questo è il loro scopo, perché quando alla fine sceglierete, come volete, di non prestare loro attenzione, non ci saranno più, ed è qualcosa che li terrorizza assolutamente.
La parte di voi che ha paura è il vostro ego, e vuole disperatamente tenervi concentrati sulla paura, sui pensieri di – oh mio dio, e se? O forse questo? Spero di no, perché la vostra paura ne garantisce la sopravvivenza. Tutto quello che dovete fare è affrontare la vostra paura ed andare oltre, perché sapete, nel profondo di voi stessi, che non c'è niente da temere.

La paura momentanea può essere utile per portare alla vostra attenzione una minaccia per i vostri corpi fisici in questo momento in modo che voi possiate aggirarla o eluderla. Tuttavia, la paura deve essere solo momentanea, ma nel corso degli eoni le vostre varie famiglie, tribù e nazioni l'hanno sviluppata magnificamente come mezzo per controllarvi, e fin dall'infanzia vi viene insegnato a dare il vostro potere sovrano: è vostro e solo vostro - lontano da figure autoritarie autoproclamate che sovrintendono a fazioni, sindacati o consorzi che hanno stabilito per controllarvi e manipolarvi per il "vostro bene!"

L'ego gode del potere sugli altri in modo da poterli controllare e manipolare. Ma quello non è potere, è solo una sensazione momentanea che continua a dover riconfermare e ristabilire. Il potere apparente sugli altri è molto seducente, ed il vostro ego lo cerca sempre esprimendosi come figure autoritarie, o vittime, che sono entrambe solo persone guidate dall'ego che cercano disperatamente attenzione - ammirazione o pietà - ma ciò che stanno veramente cercando al di fuori del sé in questo modo, dove non può mai essere trovato, è Amore.

L'amore è l'unica vera potenza, non ha bisogno di nulla perché ha tutto ciò che offre gratuitamente ed in abbondanza a tutti. È il vostro potere che è sempre disponibile, desideroso di fluire attraverso di voi in assoluta abbondanza per abbracciare tutti coloro con cui interagite in qualsiasi modo. Tutti voi avete incontrato ed interagito in qualche momento con almeno una persona che ha dimostrato amore ed accettazione incondizionati per voi o per gli altri, e questo lascia sempre un'impressione duratura e stimolante. Bene, capite che siete quella persona!

Spesso, tuttavia, vi mascherate, cosa dimostrata in modo eccellente negli ultimi due anni! – perché non vi fidate di voi stessi, credendo che gli altri vi giudicheranno deboli e forse si approfitteranno di voi se offrite gentilezza e compassione. Vi chiedete tutti come vi vedono e vi ascoltano gli altri, e quali sono le loro opinioni su di voi, e questo è un manierismo egoistico di cui siete per lo più inconsapevoli perché vi identificate con esso, pensate che sia chi siete. Credere che ciò vi porti a comportarvi in un modo che pensate e sperate che vi farà guadagnare l'apprezzamento ed il rispetto del vostro gruppo di pari, ma non importa quanto apprezzamento e rispetto sembri che voi stiate ricevendo, non importa cosa potrebbero dire di voi alle vostre spalle! – non basta mai, serve sempre di più!

Siete perfettamente in grado di capire che il vostro ego non sarà mai soddisfatto, che ci sarà sempre qualcosa in più su cui insisteranno per rendervi felici, per portarvi pace. Bene, ora è il momento di smettere di prestare loro attenzione, di lasciarli andare. Non vi hanno mai servito bene, sono incapaci di farlo e lo sapete perché vi sentite costantemente insoddisfatti delle vostre vite – non sono abbastanza intelligente, attraente, astuto, ricco, rispettato, onorato – poiché indirizzano la vostra carica di attenzione sulle vostre apparenti inadeguatezze. TUTTI non validi. Siete una creazione divina e quindi perfetta di M/F/G, quindi dimostrate il vostro amore, onore e rispetto per M/F/G amando, onorando e rispettando le sue creazioni perfette – voi stessi!

La lezione da imparare dall'essere un essere umano nella forma fisica è che siete stati creati perfetti per essere solo voi, nessun altro, solo voi. Tuttavia, il vostro ego continua a suggerire che dovreste modellarvi sugli altri, persone veramente di successo - altri che potrebbero effettivamente tentare di modellarsi su di voi! – perché come voi, non potete mai essere abbastanza bravi. Che filosofia totalmente folle per tentare di vivere.

Lasciate andare il vostro ego, ora. Siate voi stessi, il vostro vero sé amorevole e perfetto, godetevi la vita perché, come scoprirete, c'è così tanto in essa che è veramente piacevole quando lasciate andare il giudizio negativo su se stessi ed il dubbio.

Con tanto amore, Saul.






 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu