Yeshua: La Fiamma del Vostro Mondo Interiore - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Yeshua: La Fiamma del Vostro Mondo Interiore

Sananda, Esu,Kathryn

Yeshua: La Fiamma del Vostro Mondo Interiore

https://eraoflight.com/2021/04/15/yeshua-the-flame-of-your-inner-world/

Da  Pamela Kribbe.

(traduzione Lina Capettini – www.lanuovaumanita.net )


Sono Jeshua, un fratello e una persona che la pensa allo stesso modo. Sentite la mia presenza con voi; non sono un estraneo. Siamo profondamente connessi gli uni agli altri. Il fatto che voi abitiate in un corpo terreno e io no, non crea una grande distanza tra di noi. Sentitelo nel vostro cuore. La distanza che sorge tra le persone deriva molto più dalla paura e dalla sfiducia che dal fatto di essere fisicamente presenti insieme o meno. Sentite la connessione interiore che avete con la coscienza Cristica, la coscienza dell'Amore e della connessione reciproca.

Un passo indietro, un passo verso l'interno, molto spesso prepara a qualcosa di nuovo che sta per arrivare. Ora questo si sta svolgendo a livello globale. È una necessità che si manifesta anche nelle vostre vite individuali quando si fa un passo verso l'interno, sia che sia imposto o meno da una crisi, o una situazione che sembra provenire dall'esterno. Quella situazione riempie una funzione, non è un ostacolo, ma una porta che si apre al mondo interiore.

Sentite il vostro mondo interiore per un momento. Andate all'interno. Immaginate che dentro di voi ci sia uno spazio vivo e trasparente. Corre in tutto il vostro corpo; è molto più grande del vostro corpo. È il vostro campo energetico. È come una grande casa in cui vivete, solo che è in continuo movimento. Ci sono correnti che fluiscono, stati d'animo, vibrazioni che vi circondano. Questa è la vostra casa, la vostra casa energetica. Il vostro corpo è incluso in essa. In effetti, lo stato della vostra energia è il fondamento, la base di essa. Il corpo risponde a questo, scorre e si muove con essa. In un certo senso è secondario in quanto segue le leggi dell'energia. La materia segue l'energia.

Scendete con la coscienza nel vostro campo energetico. Andate all'interno. Isolatevi per un momento dai tanti stimoli esterni. Portate la vostra attenzione alla colonna vertebrale, ma iniziate un po' più in alto, dietro la testa e un poco ancora più alto, dove c'è una specie di canale che vi collega ad una sfera superiore, la sfera della vostra anima. Vi connette alla vostra conoscenza interiore, che si estende oltre il tempo e lo spazio, oltre il fisico. Diventate semplicemente consapevoli di quel posto lì, appena fuori dal vostro corpo, ma intimamente connesso ad esso. Quindi viaggiate lentamente verso il basso lungo il vostro corpo con la vostra attenzione. Sentite l'energia dietro il collo e tra le scapole. Portate la vostra attenzione giù lungo la schiena, per così dire. Sentite l'area dietro lo stomaco, chiamata anche plesso solare, e dietro la parte bassa della schiena, fino al coccige. Sentite questo canale, questo campo energetico, giù fino alla Terra.

Sentite di essere connessi alla Terra. Sentite il potere della Terra. Siete qui per portare qualcosa sulla Terra. Sentite un bisogno interiore di condividere qualcosa, dare qualcosa o esprimervi. Quell'urgenza viene dalla vostra anima, appartiene al vostro essere. Sentite altrettanto fortemente il canale che scorre attraverso di voi collegando Cielo e Terra. Siete un ponte tra i due mondi. Sentite cosa avete da dare.

Per raffigurarvelo, immaginate di essere su un palco. Vi sedete o vi trovate su un palco e vi sentite calmi e forti. Non avete paura. Siete in contatto con quel canale dentro di voi, siete connessi. Siete al sicuro. Sentite quella sicurezza. Siete nel vostro spazio interno e lì siete al sicuro e a vostro agio. Allora guardate chi c'è di fronte a voi. È uno spazio, un tipo di stanza che ha persone presenti che sono venute lì per voi. Questo non vi rende spaventati o nervosi. No, sentite profondamente che è significativo. Non siete lì per esibirvi o per essere riconosciuti. Siete lì per condividere qualcosa di essenziale con loro. Voi non siete nemmeno superiori o inferiori a loro. Siete lì nel vostro ruolo o funzione naturale.

Guardate allora cosa state facendo. Cosa avete in mente? Cosa dovete fare o dire lì? Forse ci sono persone che vengono spontaneamente da voi e vi chiedono qualcosa. Cosa vi stanno chiedendo? Cosa date loro? Cosa condividete con loro se seguite i vostri impulsi interiori? Guardate soprattutto la sensazione in questo. Condividete conoscenza, saggezza, gentilezza, comprensione o incoraggiamento? Sentite ciò che scorre naturalmente fuori di voi. Sentite quanto è naturale per voi, facile come respirare.

Siete tutti qui per condividere qualcosa della vostra unica qualità dell'anima con gli altri. Ciò significa che vi distinguete, che non seguite più il sentiero battuto, ma seguite la voce del vostro cuore. Questo può provocare paure. Ma allo stesso tempo, ascoltare quella corrente interiore vi porta più vicini a voi stessi ed a un senso di appagamento e gioia. La paura che potreste provare qui è una paura dell'esclusione. Non appena inizierete a vivere dalla vostra anima, inizierete ad agire, pensare e sentire da un flusso che non è più basato sul vecchio pensiero collettivo, sulle vecchie abitudini e sulle paure. Starete introducendo un nuovo suono, per così dire.

Vi invito a crederci. C'è bisogno di un nuovo suono. È una necessità, perché solo dal contatto con l'anima, dallo spazio interiore, la coscienza sulla Terra può cambiare e crescere.

Vi ringrazio per essere sulla Terra qui e ora. Voi siete coraggiosi. Ci vuole coraggio per distinguersi e seguire la voce del proprio cuore. Ma siete supportati in questo. Se non a causa dell'energia collettiva, che in certi punti è ancora bloccata nell'energia antica, il supporto proviene dal campo di leggerezza e prontezza, che ora è in procinto di atterrare sulla Terra. Potete chiamarla coscienza di Cristo o semplicemente Luce, Chiarezza, Connessione, Amore. Questo campo sta ottenendo mani e piedi in parte per vostro merito. C'è una nuova nascita che sta avvenendo in questi giorni ed età. Non lasciatevi ingannare dai suoni negativi che sentite. Sentite la fiamma della candela del nuovo e lasciate che bruci nel vostro stesso cuore.

Pamela Kribbe






 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu